ABRUZZO | Parco Nazionale della Majella, intesa con i Comuni dell’Area Casauriense per la valorizzazione del territorio

Stampa
http://www.turismoitalianews.it/images/stories/abruzzo_TerreDiCasauria/AbbaziaSanClementeCasauria06.jpg

Un protocollo d’intesa fra il Parco Nazionale della Majella e i Comuni dell'Area Casauriense (Bolognano, Castiglione a Casauria, Tocco da Casauria e Torre dè Passeri) per un programma di valorizzazione dei patrimoni storici, architettonici e ambientali compresi nel territorio dell'alta Val Pescara e legati con la presenza - fin dall'alto medioevo - del nucleo religioso dell'Abbazia di San Clemente a Casauria.

 

(TurismoItaliaNews) Le vicende storiche di questo territorio e la sua particolare configurazione orografica, che vede la congiunzione tra i massicci della Maiella e del Gran Sasso, hanno prodotto un condensato di permanenze negli impianti urbani, nelle opere monumentali e nella stessa definizione paesaggistica che connotano un sistema fortemente integrato.

L'Abbazia di San Clemente a Casauria

L'identità del luogo è sostenuta da emergenze come il borgo di Bolognano, il Castello di Tocco, quelli di Torre dè Passeri e Castiglione, ma anche dalla natura che gravita sul corso del fiume Pescara e su quello dell'Orta. Al centro di tutto questo scenario si trova il complesso di San Clemente, conosciuto in tutto il mondo per la sua raffinatezza architettonica e per essere il centro della cultura casauriense. "Gran parte di questo patrimonio – sottolinea il presidente dell'Ente Parco della Majella, Lucio Zazzara - merita una migliore conservazione e un completo recupero ed è in grado di divenire un formidabile motore dell'interesse turistico più qualificato. L'iniziativa del Parco è rafforzata dall'attenzione più volte manifestata dalla Regione Abruzzo (anche attraverso l'approvazione della specifica legge sulla valorizzazione del Medioevo) e dal personale interessamento del Presidente del Consiglio Lorenzo Sospiri".

Il sito istituzionale del Parco della Majella

 

Abruzzo: nell’Abbazia di San Clemente a Casauria monaci, santi, pontefici ed imperatori scolpiti su pietra raccontano la bellezza della storia

Il paesaggio culturale degli insediamenti benedettini nell'Italia medievale: un circuito di abbazie straordinare candidate a Patrimonio Unesco

Nelle Terre di Casauria nasce il Sentiero della Sostenibilità: l'Abruzzo più autentico suona la carica

Madonna degli Angeli, l’antica stazione di posta sulla Via Tiburtina Valeria racconta storie d’amore per le antiche genti d’Abruzzo 

Abruzzo: nel bosco le opere d’arte integrano la natura: la creatività degli artisti per arricchire le Terre di Casauria

Bolognano, il borgo d’arte delle Terre di Casauria voluto dalla baronessa Lucrezia De Domizio Durini

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...