AEROPORTI | Volotea attiva i nuovi voli tra Ancona e Parigi: si parte dallo scalo “Sanzio” di Falconara Marittima

images/stories/compagnie/Volotea01.jpg

 

Si comincia dal prossimo 27 maggio, cadenza bisettimanale con partenze il sabato e il martedì. Sono i nuovi voli di Volotea tra Ancona e Parigi, dall'aeroporto “Raffaello Sanzio”di Falconara Marittima, La compagnia ha partecipato ai bandi promossi dalla Regione Marche, rendendo Parigi una sorta di “porta”d'ingresso e di uscita dalla regione verso tutte le destinazioni mondiali, essendo lo scalo “Charles De Gaulle” uno dei principali hub del trasporto aereo planetario.

 

(TurismoItaliaNews) Soddisfazione per la nuova iniziativa è stata espressa durante la presentazione dal presidente Francesco Acquaroli, dall'amministratore delegato di Ancona International Airport Alexander D'Orsogna e dal direttore di Atim (Agenzia per l'internazionalizzazione e il turismo delle Marche) Marco Bruschini. Le tariffe partono da 29 euro e sono particolarmente vantaggiose. Acquaroli ha rimarcato come collegare le Marche sia indispensabile per sfruttare le potenzialità turistiche, artistiche e imprenditoriali: il volo per Parigi è "un'opportunità di crescita", offre "prospettive turistiche, di internazionalizzazione dei prodotti".

Volotea attiva i nuovi voli tra Ancona e Parigi: si parte dallo scalo “Sanzio” di Falconara Marittima

Accanto a ciò "stiamo mettendo in campo iniziative per il rilancio del nodo intermodale nella regione per raggiungere nuovi circuiti e accedere a mete finora irraggiungibili". Vista la difficoltà di implementare nel breve la rete ferroviaria e autostradale, i voli possono 'integrare' e facilitare la connessione delle Marche anche grazie ai voli di continuità con Milano, Roma e Napoli. Raggiungere Parigi, ha detto D'Orsogna, è "un'opportunità storica" che fa compier un "salto complessivo per il futuro". Previsto un aumento di traffici e di turisti e Ancona Airport prevede di investire anche nei servizi 'ancillari' che ruotano attorno all'aeroporto destinato a crescere anche nelle attività extra-voli nello scalo. Il lavoro si concentra sul "branding e sull'awareness", cioè l'immagine e la riconoscibilità del marchio Marche; si punta anche sui turisti 'alto-spendenti' e sullo sviluppo del turismo in particolare da a per la Francia.

Valeria Rebasti, country manager di Volotea, ha ricordato come la rotta di Parigi sia la prima internazionale da Ancona per la compagnia: "Per noi la Francia è il mercato più grande, c'è fiducia nell'arrivo di molti turisti nelle Marche, una regione meravigliosa in cui la mia famiglia ha una casa vicino a Numana. Pensiamo possa funzionare e confidiamo in sempre maggiori flussi turistici".

Per saperne di più

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...