COMPAGNIE | Air Malta lancia il collegamento Catania-Vienna, più connessioni per i siciliani e i maltesi

images/stories/varie_2018/AirMaltaVoloCataniaVienna.jpg

Una rotta importante per Air Malta in quanto rappresenta il ritorno tra i voli intraeuropei, un passo importante verso la strategia di crescita che prevede che il vettore diventi la compagnia aerea di riferimento delle isole del Mediterraneo. Air Malta ha inaugurato oggi il proprio collegamento tra gli aeroporti di Catania e Vienna, programmato per due volte alla settimana.

 

(TurismoItaliaNews) Al lancio del nuovo volo erano presenti il ministro del Turismo di Malta Konrad Mizzi, il sindaco di Catania Enzo Bianco, il presidente di Air Malta Charles Mangion, la presidente della Società Aeroporto Catania Daniela Baglieri, l'amministratore delegato di Sac Nico Torrisi e il direttore commerciale di Air Malta Paul Sies. "Siamo entusiasti di lanciare oggi i voli intraeuropei di Air Malta tra Catania e Vienna - ha commentato Konrad Mizzi - il lancio di questo nuovo collegamento, che era rimasto assente per diversi anni, fa parte della strategia di crescita del governo di Malta per la compagnia aerea e sostiene il nostro impegno a far diventare Air Malta la compagnia aerea di riferimento delle isole del Mediterraneo. La Sicilia e in particolare Catania sono perfette per lanciare la strategia di crescita di Air Malta".

Il presidente di Air Malta, Charles Mangion, ha aggiunto che "la Sicilia è un mercato molto importante per noi sin da quando abbiamo iniziato a volare a Catania il 1° aprile 1981. Oggi abbiamo un doppio volo giornaliero per la stagione invernale, con un numero maggiore di voli in estate, estendendo la grande rete di Air Malta anche su Catania. In tutti questi anni abbiamo investito sempre più in questo mercato e questi voli continuano a mostrare il nostro impegno nel mercato siciliano e contribuiscono così a sviluppare ulteriormente il turismo e le opportunità commerciali sull'isola".

"L'anno scorso Air Malta ha aumentato i propri passeggeri del 7,3%, l'anno precedente abbiamo cambiato con successo la nostra strategia commerciale e negli ultimi mesi abbiamo registrato una crescita di oltre il 20%, anno dopo anno – ha commentato Paul Sies, direttore commerciale di Air Malta - ciò ci ha incoraggiati a far crescere la nostra flotta: a marzo un nuovo aeromobile Airbus A320 entrerà a far parte della nostra flotta e con questo investimento quest'anno punteremo ad aumentare la nostra capacità di oltre il 20%. Parte di questa ulteriore capacità sarà dedicata alla Sicilia e siamo fiduciosi che questi sviluppi aumenteranno considerevolmente quest'anno il numero di passeggeri della compagnia aerea. Air Malta non solo vende Malta e Vienna da Catania, ma offre ottimi collegamenti con molte destinazioni come Casablanca, Tel Aviv, offrendo agli agenti di viaggio locali più possibilità di vendere ai propri clienti e permettendo a più persone di raggiungere la Sicilia”.

“Per Sac e per tutto il territorio della Sicilia Orientale – hanno osservato Daniela Baglieri e Nico Torrisi, rispettivamente presidente e amministratore delegato della società di gestione dell'Aeroporto di Catania – è particolarmente significativa la scelta di Air Malta di coprire la tratta Catania-Vienna con un volo bisettimanale. Non solo perché collega la Sicilia all'Austria in maniera stabile e con i comfort di un grande vettore. Ma anche perché, a un mese di distanza dall'avvio dei voli fra Malta e Comiso, Air Malta e il governo maltese testimoniano in maniera concreta una reale volontà di dialogo e partnership con la Sicilia tramite i due scali del Sistema Aeroportuale del sud-est della Sicilia”.

L'estate prossima Air Malta offrirà ai siciliani una migliore connettività verso destinazioni diverse da Malta, in quanto la compagnia aerea offrirà voli cinque giorni alla settimana dall'aeroporto di Catania, con partenze la mattina presto e arrivi in tarda serata. Durante la stagione estiva, oltre ai collegamenti verso Casablanca e Tel Aviv, la compagnia aerea maltese opererà voli in tutta la propria rete. Le destinazioni previste sono Amsterdam, Bristol, Bruxelles, Düsseldorf, Ginevra, Istanbul, Larnaca, Lisbona, Londra Heathrow e Londra Gatwick, Lione, Malaga, Marsiglia, Milano Linate, Mosca Sheremetyevo, Monaco, Parigi Orly e Parigi Charles de Gaulle, Riga, Roma Fiumicino, Venezia Marco Polo, Vienna, Zurigo. (Istanbul, Larnaca e Riga si basano rispettivamente sulla cooperazione in code share con Turkish Airlines, Emirates e airBaltic).

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...