ROMANIA Il Castello Bran sede degli orrori medioevali

(TurismoItaliaNews) Castello Bran, più conosciuto come Castello di Dracula, fa venire ancor più i brividi. Fino ad ottobre 2012 l'attrazione ospita una mostra di strumenti di tortura utilizzati nel periodo medievale come mezzi di punizione. Tra i 53 oggetti e strumenti esposti si trovano la vergine di ferro, la bilancia delle streghe, la sedia inquisitoria arricchita da aculei di 5 centimetri, la culla di Giuda, il letto di Procuste, lo schiacciatesta, lo schiacciapollici, lo spaccaginocchia, le "maschere della vergogna", il "solletico spagnolo", seghe, ascie, pinze, manette, catene di ferro e la celeberrima cintura di castità.

 

A vedere la mostra anche il conte Dracula si spaventerebbe. Gli oggetti in mostra sono arrivati anche dall'Italia e dalla Spagna e provengono da una collezione privata. Il costo dell'ingresso non supera i 2,50 euro. E’ vietato l'accesso ai ragazzi di età al di sotto dei 16 anni.

Il Castello di Bran si trova presso il villaggio di Bran (vicino Braşov) ed  è un monumento nazionale della Romania. La fortezza sorge sull'antico confine tra la Transilvania e la Valacchia. Il maniero ha ispirato la descrizione del castello di Dracula nel romanzo di Bram Stoker, ma non è la vera struttura storicamente appartenuta al voivoda (principe) Vlad III di Valacchia. Il vero Castello Dracula è l'ormai distrutto Castello di Poenari.

 

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...