AEROPORTI | Meridiana annuncia nuovi collegamenti da Milano Malpensa, fra cui i voli intercontinentali per New York e Miami

images/stories/aeroporto_milano/Malpensa10.jpg

La compagnia Meridiana, controllata per il 49% da Qatar Airways, ha annunciato i nuovi collegamenti dall’aeroporto di Milano Malpensa attivi a partire dalla primavera del 2018. Fra questi i due voli intercontinentali verso gli Usa con destinazione New York (un volo al giorno dal primo giugno) e Miami (4 voli a settimana dall’8 giugno) che saranno serviti con gli Airbus A330.

 

(TurismoItaliaNews) Da maggio a settembre saranno anche inaugurati i collegamenti verso cinque destinazioni italiane: Roma con 3 voli al giorno e Napoli, Palermo, Catania e Lamezia Terme con 2 voli giornalieri oltre allo storico volo (giornaliero) su Olbia, headquarter del vettore. Questi collegamenti con le città italiane alimenteranno i voli di medio e lungo raggio in partenza dall’aeroporto di Malpensa per tutte le destinazioni servite da Meridiana.

Fra queste ci sono i collegamenti per Miami e New York e le destinazioni già servite quali Mosca, Il Cairo, Accra, Lagos e Dakar oltre alle numerose destinazioni leisure del network invernale ed estivo (Cuba, Africa, Oceano Indiano e Mediterraneo). I voli saranno operati con la nuova flotta degli Airbus A330 per i collegamenti a lungo raggio e i nuovissimi B737-Max per i voli a corto e medio raggio. Una scelta fatta per garantire ai viaggiatori un’esperienza confortevole e di qualità.

 

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...