SALENTO Castro, vince il turismo culturale: l’archeologia tira, ma vino, pizzica e mare stupendo non sono da meno nel borgo medievale

(TurismoItaliaNews) Chi l’ha detto che il turismo culturale non funziona? Sulle sponde salentine dell’Adriatico, la bella Castro con il suo borgo medievale e la marina, ha registrato un incremento di turisti grazie ad un’eccezionale scoperta: la statua della Dea Atena sull’Acropoli con i resti del suo tempio che si protendeva sul mare. Lì all’ombra di una religione comune con la protezione della Dea della Sapienza e della Guerra, i naviganti del mondo antico concludevano i contratti e gli affari. Castro era infatti un emporio molto famoso e rinomato nell’antichità classica tanto che Virgilio vi fa approdare Enea, descrivendo la città pari pari nel terzo libro dell’Eneide, come ha affermato più volte il professor D’Andria che - come Schliemann per Troia ed Omero - ha guidato gli scavi rifacendosi alle parole dello stesso poeta Virgilio.

 

Grazie alla dea Atena sono aumentate le visite anche nella Grotta Zinzulusa, il maggiore richiamo di Castro. Come tanti zinzulu (stracci in dialetto salentino) le stalattiti pendono dal soffitto della Grotta dando vita a spettacolari forme. Il biglietto per visitare la grotta e il borgo antico con la guida è unico e costa 8 euro.

Da non perdere gli eventi 2016 più importanti: Castro Wine Fest il primo weekend di luglio (2 e 3 luglio), Castro in Jazz (l’ultimo fine settimana di luglio, 23 e 24), il Premio Castrum Minervae (la prima domenica di agosto), la Sagra del pesce fritto con pizzica (10 agosto) e la Notte Bianca del 17 agosto.

 

Per saperne di più

 

Un viaggio straordinario nei luoghi più belli della Puglia: Alberobello, Castellana Grotte, Castro, Galatina, Nardò e Melendugno

 

 

Portu Lignu e i faraglioni di Sant’Andrea, il patrimonio del Salento che il mondo intero ci invidia

 

Galatina: la taranta, le tarantate e l’acqua del pozzo che libera dall’inquietudine e dall’isterismo

 

Santa Caterina d’Alessandria, l'inestimabile tesoro d'arte romanica della Puglia

 

Dolci tradizioni, il Pasticciotto è il “monumento nazionale” del Salento: pasta frolla farcita di crema pasticcera

 

Alberobello: fra i trulli patrimonio dell’Umanità un’esperienza indimenticabile

 

Ad Alberobello fra Negroamaro e Primitivo c’è la storia della Cantina Albea

 

Puglia incognita: la terra dei Messapi fra storia, natura, eccellenze enogastronomiche di un territorio da valorizzare

 

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...