“Seeds of Love”, nelle Isole Vergini Britanniche la natura torna rigogliosa dopo il devastante uragano Irma

images/stories/varie_2019/Bvi_Seed_of_Love_03.jpg

Si chiama “Seeds of Love” ovvero “Semi d’Amore” il programma promosso dall’Ente del Turismo delle Isole Vergini Britanniche che continua a sbocciare e a dare i suoi frutti in tutto l’arcipelago. Associazioni locali, scuole, viaggiatori e volontari stanno tutti contribuendo al successo dell’iniziativa, una campagna di riforestazione con l’obiettivo di ripristinare la vegetazione autoctona messa a dura prova oltre due anni fa dal passaggio dell’uragano Irma.

 

(TurismoItaliaNews) Anche la National Bank of the Virgin Islands ha deciso di prendere parte all’iniziativa: il 21 settembre, infatti, la banca pianterà numerose piante lungo DeCastro Street a Road Town, la capitale delle BVI sull’isola di Tortola. “Le BVI sono la nostra casa e pertanto è anche nostro compito preservare e far prosperare l’ecosistema locale al meglio delle nostre possibilità – ha sottolineato Joy Francis, chief executive officer della National Bank of the Virgin Islands - partecipare attivamente alla campagna Seeds of Love ci permette di dare un nostro contributo anche piccolo, ma che sicuramente avrà un impatto significativo per la nostra comunità negli anni a venire”.

“Seeds of Love”, nelle Isole Vergini Britanniche la natura torna rigogliosa dopo il devastante uragano Irma

“Seeds of Love”, nelle Isole Vergini Britanniche la natura torna rigogliosa dopo il devastante uragano Irma

E Sharon Flax-Brutus, director of Tourism delle BVI, ha continuato: “L’Ente del Turismo è orgoglioso ed entusiasta di questo importante contributo che permette di consolidare l’obiettivo di promuovere un prodotto turistico sempre più sostenibile”. La campagna Seeds of Love era stata lanciata a seguito dell’uragano Irma del settembre 2017, per ripiantare gli alberi andati distrutti e dare nuova vita al florido ecosistema delle BVI. Il progetto era nato dall’unione di diverse iniziative, come la donazione di 3.000 piante da frutto del governo di St. Vincent and the Grenadines e la raccolta raccolta fondi partita dai mercati tedeschi per l’acquisto di palme da cocco.

Grazie agli aiuti internazionali e agli sforzi congiunti della comunità locale, le Isole Vergini Britanniche sono tornate ad essere il paradiso incontaminato che sono sempre state, che racchiude e custodisce tanti “piccoli segreti della Natura” tutti da scoprire e proteggere.

“Seeds of Love”, nelle Isole Vergini Britanniche la natura torna rigogliosa dopo il devastante uragano Irma

“Seeds of Love”, nelle Isole Vergini Britanniche la natura torna rigogliosa dopo il devastante uragano Irma

Per saperne di più

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...