Ad Anterselva il Campionato del mondo Biathlon 2020: lo sport più spettacolare di scena nella splendida Arena Alto Adige

images/stories/francobolli2020/2020Italia_Biathlon.jpg

Eugenio Serlupini, Anterselva / Alto Adige

Il biathlon è sicuramente la disciplina sportiva più spettacolare del panorama invernale, grazie a gare brevi, ma incerte fino alla fine, con continui colpi di scena. E in questo 2020 i 56esimi Campionati del mondo di biathlon, per la sesta volta (dopo le edizioni del 1975, 1976, 1983, 1995 e 2007) vanno in scena nella splendida Arena Alto Adige. In appena nove giorni, fino al prossimo 23 febbraio, si assegneranno ad Anterselva dodici titoli. La prima prova è la staffetta mista, giovedì 13, dove gli azzurri vogliono almeno difendere il bronzo conquistato l’anno scorso ad Östersund.

 

(TurismoItaliaNews) Raffigura tre atleti di biathlon impegnati con gli sci al tiro a segno con la carabina, il francobollo con cui si celebra il Campionato del mondo Biathlon 2020, con valore della tariffa B pari a 1,10 euro; la tiratura è di cinquecentomila esemplari in fogli da quarantacinque. Il bollettino illustrativo è affidato a Lorenz Leitgeb, presidente del Comitato Organizzatore, il quale ha sottolineato come “ad Anterselva il biathlon vanta 50 anni di storia e tradizione. All'inizio degli anni '70 Paul Zingerle, per caso venne a sapere che la nazionale italiana di biathlon si sarebbe allenata nei pressi di Vipiteno. Fu proprio lì che incontrò l’allenatore degli azzurri, convincendolo a visitare la Valle di Anterselva. E fu amore a prima vista. Così già nel 1971 venne disputata ad Anterselva, sotto la supervisione di Zingerle, la prima gara di biathlon”.

Ad Anterselva il Campionato del mondo Biathlon 2020: lo sport più spettacolare in spettacolare di scena nella splendida Arena Alto Adige

Ad Anterselva il Campionato del mondo Biathlon 2020: lo sport più spettacolare in spettacolare di scena nella splendida Arena Alto Adige

In tutti questi anni si è sempre anche investito nell’impianto. Oggi la Südtirol Arena Alto Adige è una perla a livello mondiale, una struttura all’avanguardia. La sala stampa ad esempio, inaugurata nel 2019, non ha eguali nel circo bianco. Anterselva ha organizzato inoltre ben 41 edizioni di gare di Coppa del mondo. I Campionati del Mondo torneranno nel 2020 per la sesta volta in Alto Adige, con oltre 150.000 spettatori presenti sugli spalti e 300 atleti di 50 diverse nazioni al via delle gare. Numeri pazzeschi, uno spettacolo dentro e fuori dallo stadio, capace di appassionare 150 milioni di spettatori in tv. “Un grandissimo evento internazionale, che da alcuni anni riesce anche a coinvolgere i tifosi italiani. Grazie anche ai successi ottenuti dagli atleti azzurri, come le medaglie conquistate ai Giochi Olimpici di Sochi e Pyeongchang. Giochi Olimpici Invernali, che si terranno nel 2026 proprio ad Anterselva. A coronamento di un sogno diventato realtà” chiosa Lorenz Leitgeb.

La pace regna in Valle Anterselva
I boschi selvaggi odorano di resina, i prati seducono con un profumo dolce e acerbo. Paludi sovracquatiche, boschi paludosi e biotopi, come il biotopo Rasner Möser formano amorevolmente il paesaggio naturale della valle. Più in alto, dove finisce la vegetazione arborea, inizia il paesaggio alpino, meravigliosamente selvaggio. “I confini della natura e i confini dell'uomo” è il tema del Parco Naturale Vedrette di Ries-Aurina. E in effetti è così: la Valle Anterselva è lo spazio vitale dei confini. Lo è doppiamente: a nord il Passo Stalle segna infatti il confine con la valle Defreggen in Austria. Il singolare paesaggio naturale del Parco Naturale Vedrette di Ries-Aurina convince tutti gli esploratori attivi con le alte vette, le cascate, il lago di Anterselva di 44 ettari e l'emozionante scenario delle Dolomiti.

Ad Anterselva il Campionato del mondo Biathlon 2020: lo sport più spettacolare in spettacolare di scena nella splendida Arena Alto Adige

Ad Anterselva il Campionato del mondo Biathlon 2020: lo sport più spettacolare in spettacolare di scena nella splendida Arena Alto Adige

La Valle Anterselva, la mecca di sci da fondo per tutti quelli che vogliono scoprire un "racconto d'inverno" in una natura incontaminata. In questo piccolo paradiso ognuno troverà quello che cerca: le piste da fondo, quotidianamente ed accuratamente preparate, conducono attraverso romantici boschi sommersi dalla neve lungo tutta la vallata, sopra il lago ghiacciato di Anterselva, per arrivare ai piedi del Passo Stalle, dove pare quasi di toccare con mano lo scenario mozzafiato delle montagne di Ries che chiudono questa valle. Non solo: specialmente per gli amanti della natura le escursioni con le ciaspole sono imperdibili: il silenzio dei boschi, la freschezza dell'aria invernale e la vicinanza con gli schivi animali selvatici rendono le gite con le ciaspole esperienze indimenticabili.

Per saperne di più

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...