E' la Finlandia il Paese più felice del mondo per il terzo anno consecutivo, l'Italia al trentesimo posto: ecco il World Happiness Report Onu

images/stories/finlandia/Helsinki_BalticHerringMarked_PhEetuAhanen_CityOfHelsink.jpg

 

Angelo Benedetti, Roma

E' la Finlandia il Paese più felice del mondo. Per il terzo anno consecutivo sale sul gradino più alto del World Happiness Report pubblicato dalle Nazioni Unite; al secondo posto c'è la Danimarca, seguita dalla Svizzera. L'Italia si piazza al trentesimo posto. La Top Ten è di fatto affollata da tutti i Paesi nordici. Il rapporto 2020 ha classificato 156 nazioni in base a come i loro abitanti percepiscono la felicità sulla scorta delle valutazioni della propria vita.

 

(TurismoItaliaNews) Il World Happiness Report 2020 classifica per la prima volta le città di tutto il mondo in base al loro benessere soggettivo e approfondisce il modo in cui gli ambienti sociali, urbani e naturali si combinano per influenzare la nostra felicità.

I 35 Paesi più felici

“Questo è l'ottavo Rapporto sulla felicità mondiale. Usiamo questa prefazione, la prima che abbiamo avuto, per ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile la relazione negli ultimi otto anni e per annunciare l'espansione del nostro team di redattori e partner mentre ci prepariamo per la nostra nona e decima relazione in 2021 e 2022 - spiegano nella prefazione i co-redattori John Helliwell, Richard Layard, Jeffrey D. Sachs, e Jan Emmanuel De Neve (insieme ai produttori associati Lara Aknin, Haifang Huang e Shun Wang, Associate Editors; e al produttore esecutivo Sharon Paculor) - i primi sette rapporti sono stati realizzati dal trio fondatore di coeditori riuniti a Thimphu nel luglio 2011 sulla scorta della risoluzione bhutanese approvata dall'Assemblea generale dell'Onu che invitava i governi nazionali a “dare maggiore importanza alla felicità e benessere nel determinare come raggiungere e misurare lo sviluppo sociale ed economico”.

Dunque anche nel 2020 la Finlandia si conferma al primo posto dell'annuale Rapporto sulla felicità mondiale delle Nazioni Unite: è la terza volta che accade dopo il 2018 e 2019, anche perché da quando viene pubblicato solo altri tre Paesi hanno conquistato la postazione più alta del podio, ovvero la Danimarca nel 2012, 2013 e 2016, la Svizzera nel 2015, la Norvegia nel 2017. Mancano invece dalla Top Ten alcuni Paesi come il Regno Unito e gli Stati Uniti.

Helsinki, la Chiesa di San Giovanni

Al primo posto, neanche a dirlo, c'è proprio la capitale della Finlandia, Helsinki, seguita da Aarhus

"Il World Happiness Report ha dimostrato di essere uno strumento indispensabile per i politici che vogliono capire meglio cosa rende felici le persone e quindi promuovere il benessere della propria cittadinanza – ha sottolineato Jeffrey Sachs, uno dei redattori del rapporto - di volta in volta esaminiamo le ragioni del benessere tra cui buone reti di supporto sociale, fiducia sociale, governi onesti, ambienti sicuri e vite sane". E per qualcuno che sta molto bene, c'è qualcuno che al contrario vive in condizioni a dir poco difficili, tali da non poter far sentire felici i popoli. Tra i Paesi meno felici ci sono Afghanistan, Sud Sudan, Zimbabwe, Ruanda e Repubblica Centrafricana.

Wellington, Nuova Zelanda

La novità del 2020 è, come detto, l'analisi delle singole città sulla scorta delle stesse considerazioni esaminate per i Paesi. Al primo posto, neanche a dirlo, c'è proprio la capitale della Finlandia, Helsinki, seguita da Aarhus, in Danimarca; Wellington, Nuova Zelanda; Zurigo, Svizzera; e Copenaghen, Danimarca. Londra è risultata la città più felice della Gran Bretagna, piazzandosi in classifica al 36° posto. Le meno felici delle 186 città in classifica sonono Kabul, in Afghanistan; Sanaa, Yemen; Gaza, Palestina; Port-au-Prince, Haiti; e Juba, nel Sudan del Sud.

Tra gli aspetti messi in evidenza dal Rapporto 2020 c'è il fatto che – dal confronto gli ambienti rurali e urbani - gli abitanti delle città tendono ad essere più felici del cittadino medio, anche se poi a fare la differenza è il poter contare su amici e sulla comunità, uno dei fattori più forti nel determinare la felicità. “La fiducia condivisa riduce l'onere delle difficoltà e quindi riduce la disuguaglianza del benessere" chiosa John Helliwell, uno dei redattori dello studio.

I 35 Paesi più felici

I 35 Paesi più felici

Le 10 città più felici

1. Helsinki, Finland
2. Aarhus, Denmark
3. Wellington, New Zealand
4. Zurich, Switzerland
5. Copenhagen, Denmark
6. Bergen, Norway
7. Oslo, Norway
8. Tel Aviv, Israel
9. Stockholm, Sweden
10. Brisbane, Australia

Per leggere il Rapporto 2020

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...