FIUMICINO Adiconsum: “Una vergogna i disagi subiti da migliaia di viaggiatori, Enac ci convochi con Adr e Alitalia”

(TurismoItaliaNews) “È una vera vergogna che un aeroporto internazionale come quello di Fiumicino resti bloccato per intere giornate con disagi inenarrabili per le migliaia di passeggeri presenti senza ricevere dalle compagnie aeree alcun ristoro né sistemazione alberghiera per il pernottamento”: ci va giù duro Pietro Giordano, presidente nazionale di Adiconsum alla luce dei problemi che da due giorni affliggono lo scalo romano.

 

“I media - continua Giordano - ci hanno trasmesso immagini di passeggeri costretti a bivaccare nei corridoi dell'aeroporto e di litigi tra passeggeri esasperati, molti con bambini al seguito, e il personale dello scalo, incapace di dare risposte, probabilmente perché anch’esso ne era privo. Adiconsum - prosegue il presidente - chiede ad Enac di essere convocata insieme ad Adr ed Alitalia, possibilmente prima del 6 agosto data già fissata dall’Ente per un incontro, visto che i disagi permangono dopo ormai 48 ore dall'incendio. I passeggeri non possono più attendere”. Enac ha comunicato che l'operatività dell'Aeroporto sembra essere in linea di massima tornata alla regolarità del periodo, con alcuni ritardi non particolarmente significativi, sia per quanto riguarda le compagnie tradizionali, sia per quelle low cost che operano sullo scalo. La compagnia Vueling sta regolarizzando, con il supporto della società di gestione Aeroporti di Roma, il proprio servizio anche in termini di riprotezione dei passeggeri, di assistenza e di informazioni.

Nella giornata di ieri l'Enac aveva contattato l'autorità per l'aviazione civile spagnola e i vertici della compagnia Vueling che avevano assunto l'impegno di risolvere al più presto la situazione con interventi mirati che sono stati attuati dalla compagnia stessa, in cooperazione con Adr,. Vueling ha fatto sapere che oggi non c'è stata nessuna cancellazione e opera regolarmente con 105 voli: si registra un piccolo impatto per effetto dei giorni precedenti, con 6 voli in ritardo, ritardi di massimo 3 ore. Vueling ha creato una task force dedicata per ristabilire le normali operazioni.

 

Da parte sua il Centro Europeo Consumatori Italia, punto di contatto nazionale della rete Ecc-Net, finanziata dalla Commissione europea e dagli Stati Membri per assistere i consumatori nei reclami transfrontalieri, mette a disposizione la propria professionalità e competenza al servizio dei passeggeri vittime dei disagi: “Se la compagnia aerea è europea ed ha negato il vostro diritto all’informazione, alla comunicazione, all’assistenza ed alla riprotezione su un volo alternativo non appena possibile contattateci per far valere i vostri diritti”.
Centro Europeo Consumatori Italia
Tel. 06 44238090
Dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www. ecc-netitalia.it

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...