COMPAGNIE Emirates e Bangkok Airways annunciano un accordo di codeshare su 19 rotte del Sud- est asiatico con un unico biglietto

(TurismoItaliaNews) Da Dubai la compagnia aerea Emirates ha annunciato un nuovo accordo in codeshare con Bangkok Airways, la compagnia aerea thailandese, che è pronta ad aprire nuove destinazioni per i passeggeri di Bangkok Airways ed Emirates provenienti dall’Europa, dall’Australia e dalle regioni del Sud -Est asiatico. Il nuovo accordo vedrà il codice Emirates aggiunto a 19 rotte di Bangkok Airways tra le città del sud est asiatico, aggiungendo un totale di 14 nuove destinazioni al network globale di Emirates e connettendo senza soluzione di continuità i clienti a nuove destinazioni turistiche come Koh Samui e Chiang Mai in Thailandia, Siem Reap in Cambogia, e Yangon e Mandalay in Myanmar.

 

I passeggeri che viaggiano verso Bangkok Suvranabhumi, Phuket, Kuala Lumpur e Singapore potranno trarre vantaggio dalle rotte in codeshare con Bangkok Airways. Tale accordo inoltre offre la possibilità di fare scalo a Hong Kong, Kuala Lumpur, Singapore e Phuket per i passeggeri Emirates che viaggiano da e per Koh Samui. I voli di Bangkok Airways si connetteranno senza soluzioni di continuità con i voli Emirates da Dubai e oltre, includendo i gateway europei, e offriranno anche una maggiore connettività ai passeggeri provenienti da Australia e Nuova Zelanda.

"Il nostro nuovo accordo in codeshare con Bangkok Airways darà ai nostri passeggeri maggiore scelta, flessibilità e facilità di connessione alle differenti città del Sud-Est asiatico, da e per Dubai, in ultima analisi, offrendo una più comoda e conveniente esperienza di viaggio - ha spiegato Thierry Antinori, executive vice president di Emirates e chief commercial officer - Emirates offre già sei servizi giornalieri su Bangkok, e da Dicembre, quattro di questi servizi saranno effettuati con il nostro fiore all'occhiello, l’A380. Questo, come parte del nostro nuovo codeshare, offre molte opzioni per connettersi all’area. Insieme a Bangkok Airways, stiamo trasportando sempre più persone in più posti, rendendo accessibili nuove destinazioni del Sud -est asiatico alle persone di tutto il mondo. Il Paese ha alcuni dei siti turistici più belli del Patrimonio mondiale compresi la Pagoda Schwedagon e Angkor Wat, ora più accessibili ai viaggiatori Emirates. Si tratta di una partnership importante, mentre continuiamo a potenziare le destinazioni disponibili per i passeggeri di Emirates”.

 

"Questo nuovo accordo di codeshare con Emirates è un altro importante ed emozionante traguardo nella continua crescita di Bangkok Airways – ha commentato Peter Wiesner, senior vice president network management di Bangkok Airways - consente di dare ai nostri clienti in tutta la regione un comodo e continuo accesso a Dubai e al resto del mondo attraverso una vasta rete di rotte regionali, dirette dal loro aeroporto locale”.

Bangkok Airways opera 31 rotte verso 24 aeroporti asiatici. I clienti Emirates che viaggiano con questo vettore potranno godere della stessa franchigia bagaglio concessa da Emirates, controllata fino alla loro destinazione finale. Tutti i passeggeri Emirates sui voli Bangkok Airways riceveranno le carte d'imbarco al check - in del loro primo punto di partenza internazionale. Emirates ha attualmente accordi di codeshare con 15 partner in tutto il mondo. Grazie alla nuova partnership in codeshare con Bangkok Airways, i clienti Emirates possono oggi connettersi a 104 destinazioni nell’area asiatica, comprese quelli offerti da Qantas e Jetstar.

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...