GERMANIA La compagnia low cost Transavia sceglie Monaco come hub: voli per Venezia, Bologna, Pisa, Napoli, Bari, Palermo e Catania

(TurismoItaliaNews) E’ Monaco di Baviera il nuovo hub per la compagnia aerea low cost Transavia, parte del gruppo Air France / Klm, con Venezia, Bologna, Pisa, Napoli, Bari, Palermo e Catania quali destinazioni servite in Italia. In questo modo Transavia entra nel mercato tedesco: l'aeroporto di Monaco diventa il nuovo snodo, dove il vettore posizionerà quattro jet Boeing 737-800 per collegamenti a partire da fine marzo 2016. Con un totale di 18 destinazioni in Italia, Portogallo, Spagna, Danimarca, Croazia, Marocco, Belgio, Francia e Paesi Bassi, la compagnia con l'orario estivo 2016, offrirà più di 89 voli settimanali dal capoluogo bavarese.

 

Monaco è una città che offre molto sia al viaggiatore leisure che a quello d'affari. Il capoluogo della Baviera è una città dal flair internazionale, che combina tradizione e modernità, ricca di storia, arte e cultura, e che ha - al tempo stesso - saputo mantenere intatte le sue centenarie tradizioni. Monaco dispone di circa 62.500 posti letto nei suoi hotel, di 5.000 ristoranti ed offre oltre 60 musei.

Le nuove rotte da Monaco di Baviera sono complementari al network globale Transavia e hanno come destinazione aeroporti in buona parte già serviti dal vettore verso i suoi ulteriori hub. Transavia è la prima compagnia aerea low cost a costituire una base all'aeroporto di Monaco, e l'Italia è il paese interessato dal maggior numero di collegamenti dal nuovo hub: con il prossimo orario estivo, infatti, Monaco di Baviera sarà collegata a Venezia, Bologna, Pisa, Napoli, Bari, Palermo e Catania, con voli giornalieri o plurisettimanali.

 

I voli possono essere prenotati da subito, con la tariffa promozionale valida per i primi giorni di lancio - fino al 3 dicembre 2015 - a partire da 19 euro a tratta, e successivamente da 29 euro, sempre a tratta. Le prenotazioni possono essere effettuate online su www.transavia.com e tramite le agenzie di viaggio. Oltre ad importanti destinazioni leisure come ad esempio Palma di Maiorca, Faro e Palermo, Transavia offrirà anche voli verso destinazioni di tendenza quali Dubrovnik e Marrakech. Con voli per Venezia, Copenaghen e Bruxelles, il network della compagnia includerà destinazioni non solo leisure ma anche per i viaggiatori d'affari.

"Siamo molto orgogliosi di aprire il nuovo scalo a Monaco perché in Baviera c'è ampio spazio per il nostro prodotto e servizio. Transavia, compagnia aerea a buon prezzo ed accessibile a tutti, offre ai viaggiatori provenienti da questa zona qualcosa di nuovo e unico: molteplici opzioni di viaggio per piacere o business a tariffe interessanti – afferma il ceo Mattijs ten Brink - Transavia ha gestito, con successo, il proprio modello business in Europa per più di 50 anni. I nostri valori sono la cordialità, l'eccellente esperienza di servizio, l'ospitalità e prezzi accessibili per i nostri clienti".

 

"Con 89 voli settimanali verso 18 destinazioni in nove paesi Transavia offre una rosa davvero vasta e varia di nuovi collegamenti – ha commentato Michael Kerkloh, presidente e ceo dell'aeroporto di Monaco - questo aumenta le offerte di viaggio per i passeggeri e rende l'offerta del nostro aeroporto ancora più interessante". I voli dalla capitale bavarese saranno operati con equipaggi tedeschi con base a Monaco di Baviera. Transavia è quindi alla ricerca di personale di cabina e piloti.

Mattijs ten Brink e Michael Kerkloh

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...