ROMA Torna a luglio il RomAfrica Film Festival per far conoscere in Italia il Continente con tutte le sue potenzialità

(TurismoItaliaNews) A Roma, nella cornice di Villa Borghese, dal 13 al 16 luglio 2016 si tiene la seconda edizione del RomAfrica Film Festival (Raff): la kermesse, che si tiene nuovamente presso la Casa del Cinema, è stata presentata alla Farnesina nel quadro dell'iniziativa Italia Africa, alla presenza del vice direttore generale per la mondializzazione, Raffaele De Lutio, e di rappresentanti del corpo diplomatico di molti Paesi Africani.

 

L'obiettivo è creare una fruttuosa sinergia che possa contribuire a far conoscere in Italia il Continente con tutte le sue potenzialità, mostrando la ricchezza della diversità culturale africana attraverso il cinema. Un'operazione che si traduce in una promozione dell'integrazione e della reciproca conoscenza. Come hanno sottolineato gli organizzatori, "l'Africa è il continente del futuro e del presente, e il cinema è un magnifico strumento per raccontare i grandi cambiamenti in corso".

 

Dopo il festival di luglio a Roma, una selezione di film verrà presentata in altre città italiane a settembre. La prima edizione della kermesse, organizzata in collaborazione con la Casa del Cinema di Villa Borghese, Internationalia, Itale20, Cnina e il Festival Panafricano del Cinema di Uagadougou, ha richiamato oltre 5mila spettatori. In tre giorni sono stati proiettati 7 film, 4 documentari, 5 cortometraggi e 16 videoclip.

 

Per saperne di più

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...