ROMANIA A Bucarest mostra fotografica su "Influenze italiane": il riflesso nell'architettura e nel paesaggio urbano dal Settecento ad oggi

(TurismoItaliaNews) Grande successo di pubblico per l'inaugurazione della mostra fotografica "Ciao Bucarest. Influenze italiane a Bucarest", organizzata dall'Ambasciata d'Italia nella capitale romena nella prestigiosa cornice del Museo Nazionale d'Arte della Romania. La mostra, che rientra nella serie di eventi celebrativi dedicati al 70esimo anniversario della Festa della Repubblica italiana, è volta a valorizzare e far meglio conoscere l'ingegno italiano in Romania, riflesso nell'architettura e nel paesaggio urbano di Bucarest, dal Settecento ad oggi.

 

Più precisamente, il progetto si propone di accompagnare chiunque lo desideri attraverso la città, riconoscendo in essa l'influenza architettonica italiana. A tale mostra è poi stato dedicato un volume che include una selezione di foto ed un sito web (www.ciaobucarest.it). L'esposizione rimane aperta al pubblico a titolo gratuito fino al 15 agosto. I 70 anni della Repubblica sono stati occasione di un ricevimento ufficiale dell'Ambasciatore Diego Brasioli al quale ha partecipato una vasta rappresentanza delle istituzioni romene (tra cui il presidente della Camera dei deputati Valeriu Zgonea e il ministro degli Esteri Lazar Comanescu) e del corpo diplomatico, ma anche esponenti della collettività imprenditoriale, sociale, culturale italiana in Romania.

Ospite d'onore dell'evento è stato il presidente romeno Klaus Iohannis, che nel suo discorso, ha voluto sottolineare l'eccellente livello delle relazioni bilaterali tra Italia e Romania, in particolare delle relazioni economiche, ricordando l'importante contributo degli imprenditori italiani allo sviluppo della Romania.

 

Un bicchierino di Tzuică e a tavola si aprono le danze: a Sibiel la gastronomia più autentica e la tradizione delle icone dipinte sul vetro

 

Un brivido nella Fortezza di Făgăraș: il possente castello medievale racconta secoli di storie tra le sue solide mura

 

E' l’anno di Constantin Brancusi, l’artista della famosa Porta del Bacio, simbolo dell’amore in Romania

 

Alba Iulia simbolo degli ideali di identità e di unità della Romania, a dirlo sono i suoi monumenti più antichi

 

Festivalul Roman Apulum: ad Alba Iulia rivivono i fasti dell'Impero di Roma con guerrieri, gladiatori, danzatori e artigiani

 

Medieval Hotel, Alba Iulia: arredi eleganti e costumi d’epoca del personale richiamano le grandi corti nobili d’Europa

 

Discover Romania, la Moldavia: dal Museo d'arte neolitica Cucuteni alla Fortezza di Neamt

 

Romania, tra i Carpazi le chiese in legno che stupiscono il mondo

 

Devozione e tradizione nella Pasqua ortodossa in Romania

 

Romania, tradizioni e costumi in Bucovina e Maramureş per la Festa di Sant’Andrea

 

Il suggerimento

Per il tour nella capitale Bucarest e nell'intera Romania ci si può avvalere dell'agenzia Soca Tour. Il giovane titolare Iulian Soca parla italiano e può offrire assistenza e collaborazione nella scelta dei luoghi.
Per saperne di più

 

 

 

 

 

 

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Tesori d'Etruria Firenze

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...