A Vilnius per la Fiera di San Casimiro: torna la Kaziukas Fair per celebrare il patrono della Lituania

images/stories/lituania/Vilnius_FieraSanCasimiro04_PhHelenaJagello.jpg

E' la Kaziukas Fair, ovvero la fiera di San Casimiro l'evento di punta delle celebrazioni in onore del patrono della Lituania. L'appuntamento è a Vilnius dall'1 al 3 marzo con artigianato, musica e tradizione. Ecco allora dove andare e cosa vedere.

 

(TurismoItaliaNews) E' una delle celebrazioni nazionali più attese in Lituania. Tre giorni di festa che da oltre 400 anni animano la capitale lituana con musica, cultura e tradizione e che segnano ufficialmente l'inizio della primavera dopo il lungo inverno. La fiera di San Casimiro si tiene a Vilnius nel weekend più vicino al giorno di San Casmiro (4 marzo), santo patrono della Lituania, che cade quest'anno dall'1 al 3 marzo 2019.

La festa si svolge nel centro storico di Vilnius, inscritto tra i siti Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco: le sue vie principali, Gediminas Avenue, Šventaragio, B. Radvilaitės, Maironio e Pilies Street, si riempiono di centinaia di bancarelle, dove trovare produzioni artigianali tipiche delle diverse regioni della Lituania, oggetti di design e delizie gastronomiche locali, il tutto accompagnato da musica che rende l'atmosfera ancora più gioiosa. La fiera si conclude con una parata in costumi tradizionali, i tautiniai rubai, che attraversa le vie del centro storico. Non c'è momento migliore per immergersi appieno della cultura e nella tradizione della Lituania.

Simbolo della Fiera di San Casimiro sono i verba, le tradizionali e coloratissime palme pasquali, realizzate con fiori secchi. Rappresentano il risveglio della primavera, che torna a scaldare il Paese dopo il rigido inverno. Altri souvenir tipici di questo evento sono gli oggetti in legno intagliato, come i cucchiai, e le produzioni in ceramica, che spaziano dai vasi artistici, fino a orecchini e fischietti (per chiamare la primavera). O ancora, ceste di vimini, di tutte le forme, dimensioni e colori. Una particolarità che contraddistingue la fiera di San Casimiro sono i numerosi stand dedicati alle raccolte fondi per supportare diverse associazioni benefiche.

La fiera non deluderà anche i più golosi che per tutto il weekend potranno gustare le specialità della Lituania, passando da un banco all'altro. Perfetti anche come idea regalo, sono i biscotti di pan di zenzero decorati con glassa colorata, a forma di cuore o di torre Gediminas, simbolo di Vilnius, o ancora il sakotis, un particolare dolce che ricorda un albero nella sua forma. Non sarebbe la fiera di San Casimiro senza i baranka, le tradizionali ciambelle servite calde, o la Simptalapis, la millefoglie dei Tartari ai semi di papavero. E ancora formaggi e salumi tradizionali, miele, pane di segale e le immancabili birre artigianali lituane. Ce n'è davvero per tutti i gusti...

Per saperne di più
www.lithuania.travel
www.vilnius-tourism.lt/en/kaziukas-fair

Foto in apertura di Turismo Lituania - Helena Jagello

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...