Norvegia, i Vichinghi nei Fiordi: Viking Valley, la nuova attrazione riporta mille anni indietro nel tempo

images/stories/varie_2017/VikingValley01.jpg

Il Nærøyfjord è uno dei due fiordi che fanno parte del Patrimonio mondiale dell'Unesco. Già di per sé è una delle attrazioni norvegesi più amate. Ma adesso c’è un motivo in più per andarci: il villaggio vichingo di Njardarheim, conosciuto anche come Viking Valley, inaugurato a fine maggio 2017.

 

(TurismoItaliaNews) A Gudvangen, da quasi due decenni, si teneva ogni estate un mercato vichingo. Ora al suo posto è stato costruito questo villaggio permanente che, con le sue attività sia culturali che ludiche, dà un'idea di quella che era la cultura vichinga del passato e ha il pregio di testimoniare la vita di tutti i giorni dei Vichinghi. Un museo all'aria aperta, pensato per ogni età, dove si può vivere una vera e propria esperienza da vichinghi.

Nel villaggio i visitatori possono infatti partecipare a un viaggio emozionante e incredibile che li riporta a più di mille anni indietro nel tempo. Da non perdere il cantastorie che racconta chi erano i Vichinghi e da dove provenivano, la loro comunità, i loro viaggi, le loro imbarcazioni e come l'età vichinga abbia lasciato un segno profondo nella storia. Nel Njardarheim - che tradotto significa "casa del Dio Njord" - i visitatori possono vivere la storia dei vichinghi attraverso tutti i 5 sensi. Sentire l'adrenalina del tiro con l'arco e il lancio dell'ascia, oppure imparare i tradizionali giochi vichinghi.

L'odore del catrame e del fuoco si uniscono alle attività della vita quotidiana dei Vichinghi. Il cibo dell'età Vichinga era sorprendentemente "avanzato" in quanto utilizzava una varietà di erbe come la cannella, timo e basilico (molte delle quali importate dai loro viaggi in tutta Europa) sia per insaporire le pietanze che per produrre medicinali. Nel cortile centrale, si possono assaggiare cibi e bevande, il tutto nella migliore tradizione vichinga.Alcune pietanze tipiche sul menù sono: zuppa con pane, salsiccia, insalata di cavolo, pane appena sfornato con salmone o salsiccia e crema acida insaporita con aglio. "Njardarheim" è operativo fino al 1° ottobre 2017. Prezzi: adulti 195 corone norvegesi, bambini (4-15): 98 corone.

Situati nella Norvegia sud-occidentale, a nord-est di Bergen, i fiordi Geirangerfjord e Nærøyfjord, distanti 120 km l'uno dall'altro, fanno parte del paesaggio del fiordo norvegese tutelato dall’Unesco, che si estende da Stavanger nel sud a Andalsnes, a 500 km a nord-est. I due fiordi, tra i più lunghi e più profondi del mondo, sono considerati paesaggi archetipici e tra i più scenici in tutto il mondo. La loro straordinaria bellezza naturale deriva dallepareti rocciose cristalline strette e ripide che si ergono fino a 1.400 metri dal mare norvegese e si estendono a 500 metri sotto il livello del mare. Le pareti dei fiordi sono costellate di cascate, mentre i fiumi che attraversano le foreste di conifere nascono da laghi glaciali, ghiacciai e montagne massicce. Il paesaggio presenta una vasta gamma di fenomeni naturali, sia terrestri che marini.

Per saperne di più

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...