Centocinquanta anni di Roma capitale d’Italia: una moneta da 2 euro e un francobollo celebrano l’evento

Stampa
http://www.turismoitalianews.it/images/stories/francobolli_2021/2021Italia_RomaCapitale.jpg

 

Il 3 febbraio 2021 ricorre il centocinquantesimo Anniversario della proclamazione di Roma Capitale d'Italia. “Una città unica per la sua storia, antifascista e inclusiva, per i suoi immensi tesori artistici, culturali e religiosi che la pongono al servizio di tutti: piemontesi, siciliani, lombardi, toscani, campani, emiliani, veneti, pugliesi, sardi, in sostanza dei cittadini di ogni parte d’Italia e del mondo, grazie alla sua straordinaria ed universale capacità di favorire l'inserimento di chiunque lo desideri”: così il sindaco Virginia Raggi. L’anniversario viene celebrato dall’Italia con una moneta e un francobollo.

 

(TurismoItaliaNews) Raffigura il logo del 150° anniversario della proclamazione di Roma Capitale d’Italia che armonizza lo stemma del Comune, composizione che si evidenzia su una fascia tricolore e sul profilo della penisola italiana, il soggetto del francobollo nel valore della tariffa B pari a 1,10 euro con cui si celebra l’evento. Il dentello postale, il bozzetto è a cura di Marco Catani, è stampato in trecentomila esemplari in fogli da quarantacinque. La moneta da 2 euro è in versione fdc e in versione proof.

La moneta da 2 euro per Roma Capitale è in versione fdc e in versione proof

“Roma, Città eterna – osserva ancora la prima cittadina Virginia Raggi nel Bollettino illustrativo che accompagna l’emissione del francobollo - è culla della cristianità e conferma in ogni occasione la sua predisposizione al dialogo e alla solidarietà. L’immagine del colonnato berniniano di Piazza San Pietro, tanto per fare un esempio, rappresenta, non solo simbolicamente, la vocazione di Roma: le braccia sono sempre aperte al mondo. È opportuno sottolineare che, dal punto di vista rigorosamente normativo, fu proprio la legge n.33 del 1871 a rappresentare il vero riconoscimento del ruolo solenne di Capitale attribuito alla nostra città. Successivamente, se la legge n. 142 del 1990 ha avuto il compito di determinare le peculiarità delle Città Metropolitane, è stato con la riforma del Titolo V della Carta Costituzionale che, nel 2001, è stato solennemente e definitivamente sancito il rango che competeva a Roma Capitale”.

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...