cultura - Turismo Italia News

  • Doppio omaggio a Giovanni Boccaccio per il settimo centenario: moneta e francobollo dall'Italia

    Arriva negli uffici postali il 5 giugno 2013 il nuovo francobollo con cui l’Italia celebra Giovanni Boccaccio, nel settimo centenario della nascita. Per il grande scrittore e poeta italiano non è comunque un debutto su un valore postale: nbel 1975 ha ricevuto l’omaggio di due francobolli da 100 e 150 lire in occasione del sesto centenario della morte e ancora prima, nel 1932, era comparso sul valore da 10 centesimi della serie del Regno d’Italia dedicata alla Società nazionale Dante Alighieri. E dal 25 luglio c'è anche la moneta commemorativa da 2 euro.

  • Dordrecht e il Secolo d’Oro olandese: nella città culla dei Paesi Bassi la mostra “Werk, bid & bewonder”

    E' Dordrecht la città olandese dove il Secolo d’Oro ha avuto inizio all’alba del XIV secolo, un periodo di grandissimo rilievo per la storia dei Paese Bassi. Le più ricche città del Paese erano quelle che commerciavano e avevano contatti in tutto il mondo: la loro storia è oggi riconoscibile nel paesaggio urbano. In occasione dei 350 anni dalla morte di Rembrandt, l’Ente Nazionale Olandese per il Turismo e Congressi si pone l’obiettivo di valorizzare storia ed elementi distintivi del Secolo d’Oro.

  • Drâa Tafilalet: alla scoperta di kasbah, oasi e deserto tra cultura secolare e natura maestosa

    I gioielli nascosti della regione Drâa Tafilalet, alla scoperta delle kasbah, oasis e deserto tra cultura secolare e natura maestosa. Agenti di viaggio in missione dall'Italia e altri Paesi europei nella regione tra le più autentiche e suggestive del Paese.

  • Drawing Egnazia, lo spettacolo dell’archeologia: ricostruzioni in 3D, concerti live, laboratori e rievocazioni storiche

    Immergersi nel parco archeologico emozionandosi con le ricostruzioni di ambienti del passato. E poi dibattiti culturali, concerti live, laboratori esperienziali e rievocazioni storiche faranno da cornice a questo grande avvenimento archeologico. E’ “Drawing Egnazia - Lo spettacolo dell’Archeologia”, nel famoso sito pugliese in provincia di Brindisi.

  • Dresda fa rivivere la sua storia, riaperto l'edificio più antico della città sull'Elba: la fortezza chiamata Festung

    Dopo due anni di ricostruzione, ha riaperto I battenti l'edificio più antico di Dresda, la fortezza chiamata Festung. Per l'occasione la città adagiata sull'Elba ha dato vita al progetto "Dresden Xperience - due luoghi speciali", che prevede proiezioni audiovisive a 270° chiamate rispettivamente Festung Xperience e Zwinger Xperience.

  • Due anniversari legano la Premio Oscar Anna Magnani e il grande Luchino Visconti, regista de “Il Gattopardo”: i francobolli spiegano perché

    Il cinema italiano celebra due anniversari importanti, legati ad altrettanti personaggi che hanno donato al grande schermo autentici capolavori: Anna Magnani e Luchino Visconti. L’attrice romana sessanta anni fa riceveva infatti il Premio Oscar, mentre ben 110 anni fa nasceva il regista che ha firmato “Il Gattopardo” nonché uno dei padri del neorealismo italiano: Luchino Viscont. Le ricorrenze sono l’occasione per celebrarli sui francobolli italiani con un’emissione in uscita il 31 agosto 2016.

  • Duomo di Orvieto: basamenti antisismici firmati Enea per le statue di Mochi, finisce un "esilio" durato 120 anni

    Innovativi basamenti antisismici studiati e realizzati dall'Enea per tenere in sicurezza il gruppo dell’Annunciazione, composto da due statue realizzate a inizio ‘600 da Francesco Mochi. Che dopo un “esilio” di 120 anni, ritorna nel Duomo di Orvieto. L'intervento si richiama a quanto similmente realizzato per i Bronzi di Riace nel Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria.

  • E' Morbegno la Città Alpina dell’anno 2019: si distingue per il suo impegno ed è ricca di storia e cultura

    E' stata ufficialmente insignita del titolo di Città Alpina dell’anno la vivace città di Morbegno, in provincia di Sondrio. La consegna del riconoscimento al sindaco Andrea Ruggeri nel corso di una cerimonia solenne: “Siamo orgogliosi di fregiarci del titolo di «Città Alpina dell’anno 2019». Ciò rappresenta la conferma che abbiamo indirizzato i nostri sforzi verso un buon percorso sostenibile, allo stesso tempo è anche uno stimolo ad approfondire le nostre iniziative”.

  • E’ Guimarães la Capitale europea della Cultura 2012: il Portogallo si mette in vetrina

    Un’annata di cultura a 360 gradi per Guimarães, Capitale Europea della Cultura 2012: la città lusitana ospita numerosissimi eventi e workshop incentrati sui valori di “Città”, “Cittadinanza e Partecipazione” e “Dimensione Europea”. Per il Portogallo un’altra importante occasione per mettere in vetrina la propria storia e la grande cultura di una terra di dolci contrasti e forti emozioni.

  • E’ il Capodanno filatelico dell’Unificato: a settembre i nuovi Cataloghi 2018 dei francobolli italiani

    I collezionisti di francobolli italiani si preparano a quello che una volta si chiamava “capodanno filatelico”. Un termine oggi in effetti caduto in disuso, anche se l’appuntamento con l’uscita dei nuovi cataloghi 2018 segna di fatto l’avvio della nuova annata collezionistica. Il primo editore a presentare i suoi “mercuriali” è l’Unificato di Milano.

  • E’ il Capodanno filatelico dell’Unificato: a settembre i nuovi Cataloghi 2018 dei francobolli italiani

    I collezionisti di francobolli italiani si preparano a quello che una volta si chiamava “capodanno filatelico”. Un termine oggi in effetti caduto in disuso, anche se l’appuntamento con l’uscita dei nuovi cataloghi 2018 segna di fatto l’avvio della nuova annata collezionistica. Il primo editore a presentare i suoi “mercuriali” è l’Unificato di Milano.

  • E’ il quinto centenario di Cosimo I de’ Medici, padre della Toscana moderna: “Guardare sempre avanti, ma con prudenza” il suo motto. C'è il francobollo

    Eugenio Serlupini, Firenze

    E’ considerato il padre della Toscana moderna, nato esattamente il 12 giugno di 500 anni fa, nella movimentata Firenze governata dai Medici, ma animata ancora da spirito repubblicano che invocava le libertà comunali. Lui è Cosimo I de’ Medici, che per tutta la vita ha perseguito l’obiettivo di trasformare il Ducato fiorentino in un vero e proprio Stato con sovranità. L’Italia lo celebra anche con l’emissione di un francobollo che lo raffigura con un’opera del Bronzino della Bottega di Alessandro Allori.

  • E’ l’Anno di Göbeklitepe: eventi e conferenze per lo straordinario sito archeologico nell’Anatolia sud-orientale

    Giovanni Bosi, Turchia

    Collocato sulle montagne Germuş nell’Anatolia sud-orientale, è uno dei tesori della Turchia. Il il sito archeologico di Göbeklitepe, con le sue monumentali strutture megalitiche tonde-ovali e rettangolari erette dai cacciatori-raccoglitori nell’età neolitica pre-cereana tra il 9600 e l'8200 avanti Cristo sono indiscutibilmente un patrimonio dell’Umanità. Lo ha sancito lo scorso anno l’Unesco e così la Turchia ha deciso di dedicare il 2019 alla valorizzazione di questo straordinario luogo.

  • E’ nel Cilento uno dei più grandi monasteri del mondo: la Certosa di Padula, Patrimonio dell’Umanità

    Angelo Benedetti, Padula / Campania

    In passato è stato il confine tra le colonie della Magna Grecia ed Etruschi e Lucani. Ma al di là del periodo classico che ha donato ai posteri testimonianze artistiche straordinarie, che insieme al paesaggio costituiscono un unicum irripetibile, ci sono anche altri tesori unici in cui perdersi piacevolmente. Come la Certosa di Padula. Siamo in Campania, ovviamente.

  • E’ un Buon Natale firmato da Filippino Lippi quello che parte dall’Italia: un francobollo con il suo stupendo “tondo”

    Eugenio Serlupini, Roma

    Il Buon Natale filatelico dell’Italia è all’insegna dell’opera di un grande artista del Quattrocento, di cui ricorre peraltro il 560° anniversario della nascita: Filippino Lippi. Per illustrare il tradizionale francobollo la scelta è caduta sulla sua Madonna col Bambino e Angeli, uno dei capolavori della pittura rinascimentale e l’opera più prestigiosa della Collezione d’Arte della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze. L’emissione natalizia è completata dal francobollo a soggetto “laico”.

  • Ecco la "Cappella Sistina" di Foligno: l’Oratorio del Crocifisso, scrigno barocco della Città dei Palazzi

    Giovanni Bosi, Foligno / Umbria

    Uno scrigno prezioso. Talmente bello che finché non varchi il modesto portone di legno che lo separa da una delle strade più antiche della città che lo conserva, neppure puoi immaginare l’emozione che sta per riservarti questo capolavoro dell’arte, ancora troppo poco conosciuto. E sì che si potrebbe definire la Cappella Sistina di Foligno, baricentro del cuore d’Italia, l’Umbria. Si chiama Oratorio del Crocifisso.

  • Ecco Sofia underground: un suggestivo percorso sotto alla Basilica porta due millenni indietro nella storia

    Giovanni Bosi, Sofia / Bulgaria

    C’è una Sofia underground preziosa e imprevedibile, emozionante e ricca di misteri ancora da svelare nella loro interezza. A metri di profondità c’è la storia di un luogo che ha molto in comune con tante città italiane, per essere stata allo stesso modo cornice di capitoli importanti dell’espansione dell’impero romano. Ma anche della spiritualità dei suoi abitanti. E inevitabilmente l’archeologia diventa un motivo in più per scoprire la capitale della Bulgaria sulle tracce dell’antica Serdica. Con non poche sorprese.

  • Egitto, a Dendera nel tempio di Athor: storia, arte e astronomia tra Egizi e Romani (Cleopatra inclusa)

    Giovanni Bosi, Dendera / Egitto

    Se le Piramidi di Giza sono il simbolo indiscusso dell’Egitto, c’è un altro luogo che può essere considerato la dimostrazione tangibile della straordinaria bellezza dei templi degli antichi Egizi, ancora con i loro colori e iscrizioni rituali di grande suggestione. E’ Dendera, la Iunet del passato, quattro ettari di superficie con santuari e un lago sacro. E che riporta alla storia di Cleopatra.

  • Egitto, nessuna camera segreta dietro alla tomba di Tutankhamon: lo confermano le ricerche dell'Università di Torino

    Eugenio Serlupini, Luxor / Egitto

    E' dal 1922 che fa parlare di sé affascinando, alimentando misteri e diventando la testimonial dell'antico Egitto per antonomasia. E' la tomba di Tutankhamon nella Valle dei Re, a Luxor, scoperta da Howard Carter e per la quale arriva ora – ad opera del Politecnico di Torino – una certezza che dissipa una delle questioni che ha sempre suggestionato: non ci sono camere nascoste nel luogo di sepoltura del giovanissimo sovrano della XVIII dinastia che salì al trono a 9 anni e morì a 18, poco prima di compierne 19. I risultati sono stati annunciati dal ministero delle antichità del Cairo.

  • El Salvador, è Nahuizalco la culla della cultura salvadoregna: si preservano tradizioni, lingua, food e modo di vestire

    Un luogo unico, con un'offerta turistica storica e una cultura viva straordinaria, tale da essere riconosciuto come la culla della cultura salvadoregna. Le sue comunità locali preservano le usanze Nahuatl, come alcune tradizioni, il modo di vestire, le ricette e la lingua. Siamo a El Salvador, in particolare a Nahuizalco, nel dipartimento di Solsonate.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...