Spagna - Turismo Italia News

  • SPAGNA | Valencia non dorme mai: anche a novembre un ricco calendario di eventi e appuntamenti imperdibili

    Con un palinsesto ricco di appuntamenti tra gastronomia, sport e cultura, Valencia celebra l’autunno 2019. Si inizia dal 30 ottobre al 3 novembre con il Valencia Boat Show, un’esposizione di imbarcazioni presso la Marina di Valencia, ideale sia per gli appassionati di nautica che semplici visitoratori, interessati a esplorare uno dei luoghi più emblematici della città. E c’è anche molto altro…

  • SPAGNA | Vueling riorganizza l'offerta estiva dei voli per l'Italia: si comincia con i collegamenti per Barcellona da Roma e Milano

    Con la revoca delle restrizioni alle frontiere per i Paesi che rientrano nello spazio Schengen, decisa dal governo spagnolo, la compagnia Vueling dal 22 giugno rende operativo il volo Milano Malpensa - Barcellona e dal 26 giugno il Roma Fiumicino - Barcellona. Conferma per le connessioni dirette Pisa – Barcellona a partire dal 13 luglio; Cagliari - Barcellona dal 16 luglio e Olbia - Barcellona dal 17 luglio.

  • Spagna, alla scoperta di Alicante partendo dall'Explanada de Espana per vivere autentiche esperienze alicantine

    Angelo Benedetti, Alicante / Spagna

    Passeggiare lungo l'Explanada de Espana è senz'altro vivere un'autentica esperienza alicantina. Questo lungomare particolarmente curato e alberato è sicuramente uno dei simboli caratteristici della città spagnola ed espressione della sua movida. Il viale movimentato è costellato di bar all’aperto e negozi. E c’è di più: una zona più moderna, dedicata al relax e al tempo libero e piena di ristoranti e locali, si estende lungo il frangiflutti del porto. E nei pressi si trova la spiaggia cittadina di El Postiguet, un posto privilegiato per godersi mare e sole.

  • Spagna, in Navarra il parco naturale del Señorío de Bertiz: 2.040 ettari di vegetazione esuberante

    Un magnifico giardino botanico con specie singolari come i gingko biloba della Cina, le sequoie della California, i castagni dei Balcani e le ninfee. Ma non solo flora. Non mancano merli, scoiattoli e picchi. Nei Pirenei occidentali della Navarra, in Spagna, c’è un affascinante angolo verde sulle rive del fiume Bidasoa. E’ il parco naturale del Señorío de Bertiz: 2.040 ettari di vegetazione esuberante a 49 km a nord di Pamplona.

  • Spagna, nelle Asturie per il turismo rurale o il turismo attivo: idee per esplorare il “Paradiso Naturale”

    Sono l'origine del turismo rurale, una maniera di viaggiare che affonda le sue radici nell'autenticità dei popoli che si prendono cura delle loro usanze, che sono orgogliosi dei loro paesaggi e che non possono immaginare il mondo senza l'ospitalità. Ma c'è anche un altro “pretesto” per andare nelle Asturie, in Spagna: qui il turismo attivo e sportivo è una modalità regolata ed ordinata, della quale godere in massima sicurezza. Oltre agli spazi naturali, esiste una grande varietà d'impianti che arricchiscono l'offerta ed un catalogo di attività per tutti i gusti e le capacità fisiche.

  • Spagna, si celebra il 150° dell’Instituto Geográfico Nacional con l’acquisto della mappa tolemaica dell'Hispania pubblicata a Roma nel 1478

    L’acquisto di una preziosa mappa del 1478 è l’ultimo arrivo di una raccolta straordinaria che documenta il Paese nel corso dei secoli. Nel 2020 l’Instituto Geográfico Nacional di Spagna celebra un secolo e mezzo di vita. Dalla sua creazione avvenuta il 12 settembre 1870, sono stati 150 anni di intenso lavoro, pieno di progetti, idee, compiti e risultati, sempre al servizio della società, misurando e rappresentando il mondo che ci circonda.

  • Spagna: “Turismo in tutta sicurezza, i protocolli Covid-19 garantiscono i visitatori seguendo le regole di comportamento”

    Giovanni Bosi, Roma

    Qual è la situazione in Spagna in queste settimane alla luce dell'emergenza sanitaria Covid-19? Si può fare turismo? Quali accorgimenti messi in atto nel Paese e quali comportamenti da seguire? Le istruzioni per gli italiani che desiderano andare. Un'informazione puntuale ed aggiornata: ne parliamo con Jorge Rubio Navarro, Consigliere di Turismo dell'Ambasciata di Spagna in Italia e direttore dell'Ufficio Spagnolo del turismo di Roma.

  • Tapear in Spagna: le cinque tapas più famose e le città dove scoprire la tradizione spagnola più gustosa e divertente

    Rappresentano la tradizione spagnola più gustosa e divertente. Piccole porzioni di cibo diventate la più famosa tradizione gastronomica spagnola. Sono le tapas, una specie di aperitivo accompagnato da birra, vino o sidro. Possono essere servite fredde, calde, sofisticate, popolari, a pagamento o gratis come complemento alla bevanda. Eccone allora cinque, quelle molto popolari in Spagna e soprattutto andiamo alla scoperta delle migliori città spagnola per mangiare tapas mescolandosi nei locali tra la popolazione iberica.

  • Tasquita La Estrecha: a Valencia il vezzo di essere piccoli si rivela un’attrazione mondiale

    Giovanni Bosi, Valencia / Spagna

    Stretta stretta. Così stretta da far pensare che sia impossibile che là dentro abbia davvero potuto abitare qualcuno. E non solo stretta stretta, ma anche alta alta, tanto da far credere che sia il risultato della compressione esercitata dai due palazzi ai lati. E invece è nata proprio così e ormai è una celebrità, amatissima dai turisti che arrivano a Valencia e che indugiano davanti ad essa per scattare quante più foto. E’ La Estrecha, in piazza Lope de Vega.

  • Tecnologia pionieristica addio: la Fondazione Dalí aggiorna il tour virtuale del Teatro-Museo del grande surrealista

    Giuseppe Botti

    Ha aggiornato la tecnologia pionieristica utilizzata nei musei d’arte per i tour virtuali ed ha arricchito di nuovi contenuti la propria “visita a distanza”. Così la Fondazione Dalí si adegua alle necessità contigenti del Covis-19 e di necessità fa virtù: migliorare l'esperienza dei suoi visitatori virtuali, consentendo loro di sentirsi come se “stessero camminando” all’interno del Teatro-Museo a porte chiuse.

  • The picturesque Mediterranean: Minorca, biosfera dell’Unesco e perla dell’arcipelago delle Islas Baleares

    Giovanni Bosi, Minorca / Baleari

    “The picturesque Mediterranean” è una splendida pubblicazione inglese che sul finire dell’Ottocento, sul filo dei racconti dei viaggiatori romantici, ha regalato al grande pubblico alcuni scorci più belli delle città e delle isole del Mare Nostrum. E se si parla di Mediterraneo non può mancare una delle perle dell’arcipelago delle Islas Baleares, quelle Baleari che gli italiani conoscono benissimo e che sovente figurano tra le mete preferite per una vacanza a corto raggio.

  • Tra chiocciole, annaffiatoi e bollini ecco Osterie d'Italia 2018, il sussidiario del mangiarbere all'italiana di Slow Food

    Sono ben 1.616 le osterie recensite nell'edizione 2018 di Osterie d'Italia, di cui la maggior parte con un menù che non supera i 35 euro. La 28esima edizione della guida di Slow Food Editore, “Sussidiario del mangiarbere all'italiana” (come recita il sottotitolo) è curata da Marco Bolasco ed Eugenio Signoroni.

  • Tradizione e gusto delle Baleari: il Pebre bord de Mallorca Dop dal sapore dolce e l'aroma rinfrescante

    Angelo Benedetti, Maiorca / Spagna

    Spiagge e cale rinomate in tutto il mondo, ma anche natura, golf, cultura, sport nautici, divertimento e tanto gusto... Uno in particolare parla della storia, della tradizione e della perizia di Maiorca, perla delle Isole Baleari: il Pebre bord de Mallorca, quel Pimentón Dop che si deve all’esperienza degli agricoltori e degli addetti al processo di lavorazione nella selezione dei semi del peperoncino, acquisita osservando l'andamento della coltura del peperoncino, una competenza che si è trasmessa di generazione in generazione.

  • Tre chiavi per capire Toledo: la città spagnola patrimonio dell'Umanità è uno straordinario esempio di arte e coesione [VIDEO]

    Angelo Benedetti, Toledo / Spagna

    E' stata un municipium romano, la capitale del regno visigoto, una fortezza dell'emirato di Cordoba, un avamposto dei regni cristiani che combatterono i Mori e, nel sedicesimo secolo, la sede temporanea del potere supremo sotto Carlo V: questa città è depositaria di oltre 2.000 anni di storia. I suoi capolavori sono il risultato di civiltà eterogenee in un ambiente in cui l'esistenza di tre grandi religioni - ebraismo, cristianesimo e islam - era un fattore importante. E oggi? Food e shopping sono motivi ulteriori per venirci... Siamo a Toledo, la “città delle tre culture”.

  • Tre cose da vedere assolutamente in Spagna: il Museo Sorolla, il Museo de Bellas Artes di Bilbao e il Museo Nacional del Prado

    Giovanni Bosi, Madrid

    Sono tre grandi istituzioni culturali perché raccontano l’arte e la sensibilità del Paese, tre luoghi dunque assolutamente da vedere per farsi un’idea puntuale della Spagna. E sì, perché loro sono il Museo Sorolla, il Museo de Bellas Artes di Bilbao e il Museo Nacional del Prado. Talmente importanti che gli spagnoli li hanno celebrati in questo 2019 in un sol colpo anche con i francobolli.

  • TREND | Il Bel Paese meta di spagnoli per lo shopping modaiolo: Enit porta l'Italia alla Vogue Fashion Night di Madrid

    Il Bel Paese meta di shopping modaiolo in cerca di rarità Made in Italy. Il monitoraggio di Enit - Agenzia Nazionale del Turismo rileva una crescita del 5 per cento della passione iberica per l'Italia, con un’attrazione per i beni di nicchia.

  • TREND | La Spagna ha revocato blocco dei collegamenti con l'Italia, la Grecia riapre dal 15 giugno. Di Maio ai tedeschi: “Vacanze da noi”

    Si va delineando il quadro delle riaperture delle frontiere tra i Paesi europei mediterranei: la Spagna ha già revocato il blocco dei voli diretti e dei collegamenti marittimi dall'Italia, anche se occorre osservare ancora la quarantena. La Grecia ha annunciato la riapertura delle frontiere ai turisti dal 15 giugno, con obbligo di mascherine in alcune situazioni. E in un'intervista alla tedesca Bild on line il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha detto: “Venite e trascorrete le vacanze in Italia”.

  • TREND | Nuovo record di arrivi per la Spagna nel 2019: l’Italia quarto mercato per numero di turisti, la Catalogna sul podio

    La Spagna si conferma una volta di più meta amatissima, con la Catalunya sul podio. Secondo i dati dell’Instituto Nacional de Estadística – Ine, sino a novembre del 2019 si è registrato un aumento per quanto riguarda l’arrivo di turisti internazionali del 1,2% rispetto allo stesso periodo del 2018, e nonostante il calo del 2,2% del flusso dei turisti britannici, primo mercato per l’incoming spagnolo.

  • TURISMO | Il viaggio come esperienza e il valore della scoperta protagonisti di Roma Travel Show al Palazzo dei Congressi

    Con i consigli e le proposte delle migliori agenzie di viaggio e dei più esperti travel specialist, sarà possibile scegliere a Roma Travel Show 2020 tra i “tanti turismi” in cui si è specializzato il comparto: dai viaggi wow – originali, sorprendenti e perfettamente costruiti su misura - a quelli culturali per conoscere in profondità il territorio. L’appuntamento è dal 31 gennaio al 2 febbraio 2020 al Palazzo dei Congressi Eur della Capitale.

  • Un luogo privilegiato, baciato dal sole e incorniciato da un territorio che la rende attraente e desiderata: ecco Lleida, Spagna

    Giovanni Bosi

    Un luogo privilegiato, baciato dal sole e incorniciato da un territorio che la rende attraente e desiderata. Nella Spagna nordorientale, nell’entroterra della Catalogna, c’è Lleida, città che ha accolto diverse culture nella sua storia e che oggi restituisce i suoi corsi millenari attraverso la sua bellezza. Dal complesso monumentale della Seu Vella si hanno magnifiche vedute offerte dal Baluarte de la Llengua de Serp o dal Baluarte de la Reina, i posti migliori da cui cominciare ad esplorarla.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Stay Connected


Notice: Undefined variable: like_count in /home/vwafohfz/public_html/modules/mod_sj_social_media_counter/core/helper.php on line 162
Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...