Da Palermo a Londra Heathrow con British Airways: il nuovo collegamento tra le Isole è la novità dell’estate 2016

Per la prima volta nella sua storia, la compagnia aerea britannica sbarca all’aeroporto di Palermo con una rotta dedicata da Londra Heathrow, l'aeroporto più importante d’Europa. Un'opportunità strategica garantre un'offerta turistica con maggiore accessibilità e fruibilità e sostenere il mercato interno della ricettività. Si comincia con due voli settimanali con arrivo e partenza dal prestigioso Terminal 5.

(TurismoItaliaNews) La soddisfazione ovviamente è massima. Soddisfatto l'assessore al turismo della Regione Siciliana, Anthony Barbagallo, così come Fabio Giambrone, presidente di Cesap, la società di gestione dell'aeroporto di Palermo, i quali insieme a Carlo De Stefano di British Airways hanno anticipato le novità dell'estate 2016 alla Bit di Milano. Dalle coste siciliane alle sponde del Tamigi dunque il passo diventa breve grazie ai nuovi voli stagionali operati da British Airways: si comincia dal 30 aprile al 24 settembre con partenze previste ogni settimana, il martedì e il sabato. Ma l'auspicio dei siciliani è che si possa incrementare il numero dei voli.

Da Londra a Palermo in meno di tre ore

Il collegamento bi-settimanale verrà operato da un Airbus A320, le cui due cabine garantiscono una capacità fino a 168 passeggeri. Le tariffe dei biglietti, già prenotabili sul sito ba.com, partono da 62 euro in Euro Traveler (economy class di corto raggio di British Airways), per un viaggio di sola andata. Il volo dura 2 ore e 55 minuti. Londra Heathrow è l'hub più importante d'Europa con circa 74 milioni di passeggeri transitati nel 2014 e decine di connessioni per le destinazioni intercontinentali. Nel Terminal 5, nominato da Skytrax World’s Best Airport Terminal per il quarto anno consecutivo nel 2015, i passeggeri in arrivo e in partenza da e per Palermo potranno vivere una delle esperienze di shopping migliori della loro vita, grazie a negozi di alta moda e raffinati punti di ristoro dove poter provare un gustoso break. Da ricodare che anche Catania può contare su una rotta stagionale.

 

"L’entrata di Palermo nel network di destinazioni di British Airways arricchisce ancor di più l’offerta della compagnia rivolta ai passeggeri italiani: grazie ai due nuovi voli settimanali, la prossima estate i passeggeri siciliani potranno scegliere di partire dal loro capoluogo per raggiungere la capitale inglese, sia che si spostino per lavoro che per piacere - sottolinea Mark Moscardini, regional commercial manager per il Sud-Est Europa e il Nord Africa di British Airways - grazie a questo nuovo collegamento contiamo inoltre di accompagnare in Sicilia migliaia di viaggiatori provenienti da molte parti del mondo, che una volta atterrati a Londra Heathrow saranno in grado di prendere la comoda coincidenza per Palermo e scoprire così una delle più belle città del Sud Italia”.

“L’apertura della nuova rotta con la prestigiosa British Airways è senza dubbio un importante passo per l’aeroporto di Palermo, che allarga ulteriormente la dimensione internazionale dello scalo – hanno comentato Fabio Giambrone e Giuseppe Mistretta, presidente e amministratore delegato di Gesap, la società di gestione dell’Aeroporto di Palermo Falcone Borsellino - il fatto stesso di mettere in collegamento il territorio palermitano con il cuore del traffico aereo londinese, Heathrow, tra gli aeroporto più trafficati al mondo, dà la possibilità a tanti turisti di venire a visitare la Sicilia sfruttando facilmente le coincidenze per Palermo. Inoltre permette, a chi parte dal capoluogo siciliano di sbarcare in un hub collegato con il resto del mondo”.

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...