Autobus, che passione! All’Aston Manor Road Transport Museum di Birmingham un patrimonio su 4 ruote tutto da vedere

Stampa
http://www.turismoitalianews.it/images/stories/varie_2020/Birmingham_-AldridgeAstonManorRoadTransportMuseum01.jpg

 

Angelo Benedetti, Birmingham / Gran Bretagna

Se siete appassionati di bus a due piani, quelli che solo a guardarli ti vengono in mente Londra e il Regno Unito, allora c'è un posto che dovete assolutamente visitare e che se esiste si deve proprio alla passione e alla dedizione di uomini e donne che non voglio disperdere un patrimonio di tecnologia del passato e soprattutto di identità. A due passi da Birmingham, c'è l'Aldridge Transport Museum. Qui si celebra la storia del trasporto su strada nelle Midlands occidentali attraverso la raccolta di autobus restaurati, tram, auto e motori.

 

(TurismoItaliaNews) Una collezione fantastica, i cui pezzi sono riportati tutti all'originario splendore, come se fossero appena usciti dalla catena di montaggio. Del resto non è un caso che questo straordinario museo della Aston Manor Road Transport Museum Ltd. sia sorto proprio qui: Birmingham è stata la sede principale dell'industria automobilistica britannica e da queste parti c'è proprio una predisposizione per la meccanica visto che i lavoratori della città hanno progettato e costruito ferrovie, vagoni, locomotive, biciclette, automobili e addirittura navi prefabbricate poi assemblate in cantieri navali. Insomma tanto ingegno e manualità.

All’Aston Manor Road Transport Museum di Birmingham un patrimonio su 2 ruote tutto da vedere

All’Aston Manor Road Transport Museum di Birmingham un patrimonio su 2 ruote tutto da vedere

Così, originariamente ospitato presso il Witton Tram Shed, l'Aston Manor Road Transport Museum è stato inaugurato nel 1992; il Museo, che è un ente di beneficenza riconosciuto, si è trasferito ad Aldridge nel 2011 dove continua a crescere. E se esiste, lo si deve al lavoro di tanti volontari coordinati da Martin Fisher e soprattutto al sostegno economico della gente, incluso quello di 35mila sterline recentemente arrivato attraverso l'Heritage Lottery Fund, fondi che provengono dai giocatori della lotteria nazionale e che attraverso l'acquisto dei biglietti hanno contribuito a finanziare questa sovvenzione.  Dall'oblìo sono stati già salvati e restaurati ben 45 veicoli commerciali tra autobus, un tram del 1900, autocarri, vetture, motori di grande valore storico e documentario.

Aggirarsi tra questi veicoli, ciascuno dei quali racconta tante storie relative alle località dove hanno prestato servizio per tanti anni, è davvero suggestivo e soprattutto è incredibile notare con quanta cura sono stati recuperati, riverniciati e rimessi in pristino, tanto da poter tornare a circolare sulle strade del Regno Unito. Il team lavora anche per incoraggiare giovani visitatori e scuole a partecipare a questo progetto ambizioso quanto coinvolgente.

All’Aston Manor Road Transport Museum di Birmingham un patrimonio su 2 ruote tutto da vedere

All’Aston Manor Road Transport Museum di Birmingham un patrimonio su 2 ruote tutto da vedere

All’Aston Manor Road Transport Museum di Birmingham un patrimonio su 2 ruote tutto da vedere

Per saperne di più

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...