Gli oggetti magici che esaudiscono i desideri: in Lituania i luoghi dove andare e i rituali da compiere

Stampa
images/stories/lituania/Vilnius03_PhGoVilnius.jpg

 

Una mappa con oltre 50 luoghi magici, perché non hanno mai abbandonato completamente la loro fede nei poteri soprannaturali che li circondano. Una caratteristica che ancora oggi contraddistingue i lituani, in quella che è l'ultima nazione pagana in Europa. Ecco perché Lituania Travel, l’Agenzia nazionale per lo sviluppo del turismo responsabile del marketing e della promozione del turismo nel Paese, ha creato una mappa che descrive in dettaglio oltre cinquanta tra siti e oggetti - sculture, monumenti e luoghi - sparsi in tutto il Paese, ciascuno con proprietà che esaudiscono i desideri e una storia magica.

 

(TurismoItaliaNews) Ecco un ulteriore spunto per visitare questo Paese nordico, con suggerimenti per muoversi dalla capitale Vilnius alle coste baltiche. Gli oggetti magici si individuano in sculture e monumenti di tutte le forme e consistenza: animali, persone, strutture simboliche o articoli per la casa e si dice che esaudiscano i desideri, dalla felicità al coraggio, alla fiducia. Mentre alcune delle sculture magiche per “catturarne” gli effetti occorre sfregarle o toccarle, altre promettono di esaudire i desideri solo dopo aver completato un'attività come girare su se stessi un certo numero di volte, salire le scale senza voltarsi indietro e molte altre stranezze. Si racconta che i lituani, ancora profondamente legati alle loro radici pagane, abbiano un'affinità speciale con tali rituali magici.

Gli oggetti magici che esaudiscono i desideri: in Lituania i luoghi dove andare e i rituali da compiere

Ecco allora un elenco di dieci degli oggetti magici più popolari che potrebbero esaudire ogni sorta di desideri ai visitatori in Lituania. Provare per credere…


1. La tessera dei miracoli.
La tessera dei miracoli è una piastrella leggendaria nella città vecchia di Vilnius con l'iscrizione Stebuklas, ovvero “miracolo”. I visitatori che camminano in Piazza del Duomo devono fermarsi sulla piastrella vicino al campanile ed esprimere un desiderio. Sebbene l'artista abbia creato la piastrella avendo in mente un preciso un significato simbolico, le persone hanno finito col dare libero sfogo alla propria immaginazione e vi hanno abbinato diversi rituali: alcuni credono che la piastrella esaudisce il desiderio se una persona gira su se stessa quando ci si trova sopra, altri dicono che è necessario saltare su e giù per concretizzare il miracolo. Una cosa è certa: la visione dell'artista è diventata un granello di speranza per tutti i credenti.

2. Il Faro della felicità.
Coloro che sono disposti a lavorare per i loro desideri dovrebbero salire sulla collina del Monument Beacon of Happiness ad Anykščiai, città nella regione delle Highlands. Si tratta della tomba del noto scrittore lituano Jonas Biliūnas, colui che ha scritto la fiaba "Il faro della felicità", in base alla quale la felicità sarà premiata per coloro che riusciranno a raggiungere la cima della collina senza guardare indietro, mentre gli scalatore che si voltano diventeranno pietre. Il significato simbolico della fiaba ha fatto credere a tutti i visitatori che i desideri si esaudiscono salendo in cima senza appunto mai voltarsi indietro.

La "piastrella" dei miracoli

Vilnius

3. La strega.
Una scultura raffigurante streghe con seni di diverse dimensioni e un gufo sulle spalle si trova sulla collina delle streghe a Juodkrantė, città nella Penisola dei Curi. Si ritiene che la scultura garantisca il successo esaudendo il desiderio di una visitatrice di avere un bambino del sesso desiderato.

4. Il gatto.
"Strofinami l'orecchio e la paura sparisce" sussurra la scultura di un gatto paffuto con un orecchino, in piedi sul recinto di "v2o" Jewelry Home in una delle piazze di Užupis, il quartiere più antico e prestigioso di Vilnius nonché autoproclamata Repubblica degli artisti con propria costituzione, inno e presidente. La storia che c’è dietro la scultura, racconta di un gatto che chiese ai gioiellieri del distretto di Užupis di realizzare un orecchino con incisa tutta la saggezza. Nel distretto i gatti hano un ruolo importante tanto che pure l'articolo 13 della Costituzione della leggendaria Repubblica di Užupis dichiara che "un gatto non è obbligato ad amare il suo proprietario, ma deve aiutare nel momento del bisogno": dunque la scultura promette di esaudire i desideri ed eliminare la paura per chiunque osi toccarne l'orecchino.

La pancia "fortunata"

5. La coda di un asino.
Le persone che sono stanche dei loro fallimenti e che non vogliono più sentir parlare dei loro errori, possono  recarsi ad Alytus, la più grande città della Lituania meridionale. Si dice che accarezzare la coda di un asino che apparteneva a Hodja Nasreddin, il famoso imbroglione della Turchia, dia una spinta di fiducia. Secondo la leggenda, quando fu chiesto a Nasreddin perché cavalcava l'asino seduto all'indietro, disse che era l'asino che aveva l'aspetto sbagliato.

6. La pancia fortunata.
I visitatori che desiderano attirare il successo dovrebbero cercare il bassorilievo in bronzo di 40 centimetri di diametro nel centro della capitale lituana. L'opera d'arte si trova sul muro dell'hotel "Novotel Vilnius Centre" e raffigura parte di una pancia maschile paffuta legata con un nastro. I poteri magici della scultura hanno avuto origine da un'antica leggenda sul sindaco di Vilnius del XIX secolo che una volta visitò una famiglia povera con due figli di successo: un commerciante e un gioielliere. Alla domanda sul successo dei suoi figli, la madre disse al sindaco che era solita accarezzare la pancia del commerciante e le mani del gioielliere, dicendo che "solo le cose accarezzate possono far crescere". Quindi ora bisogna strofinarsi la pancia se si vuole che la propria attività abbia successo.

Vilnius, Piazza della Cattedrale

7. Il detective.
La scultura è stata svelata nel giorno della commemorare degli ufficiali della polizia criminale, il cui dovere è solitamente invisibile ma vitale. Come molte sculture a Klaipėda, città portuale del Paese, anche questa ha un segreto: il mantello del detective ha un distintivo nascosto che assicura pace e successo.

8. L'albero delle chiavi.
Alcuni considerano la cenere un albero di uomini. Gli uomini sono incoraggiati a visitare l'Albero delle Chiavi a Panevėžys, la quinta città più grande della Lituania, e chiedere che i loro desideri si realizzino. Basta toccare l'albero e Gauseklis, il mitologico Babbo Natale, si prenderà cura del resto. Anche la storia dietro le chiavi dell'albero è unica: una scatola con settanta chiavi è stata trovata sepolta accanto all'albero. Gli antenati lituani credevano che le chiavi avessero un significato simbolico: quando sono appese al muro, diventano amuleti protettivi. Questa parte dell'albero leggendario attira anche gli sposi che ora appendono le chiavi nella speranza di garantire il loro futuro successo.

Vilnius

9. Gli zoccoli.
Plungė, città nel nord-ovest della Lituania, ha zoccoli di bronzo che simboleggiano l'amore senza fine per la danza popolare. Simboli sono incisi sugli zoccoli e uno di questi è lo stemma della città. La gente dice se lo tocchi, sei destinato a tornare di nuovo qui...

10. La mucca.
La più grande grotta del Paese nel distretto di Biržai accoglie la statua di una mucca con una mammella magica: se i visitatori vogliono realizzare i loro desideri, ciò che devono fare è strofinare le mammelle e sperare per il meglio.

Tutti gli oggetti che esaudiscono i desideri consentono ai visitatori di scoprire piccoli “miracoli” in vari angoli della Lituania. Come testimoniato dal marchio "Real is Beautiful" creato da Lithuania Travel, la vera bellezza di tali oggetti risale alla convinzione lituana profondamente radicata che la magia quotidiana ci circonda in ogni momento, nascosta negli oggetti più insoliti. Solo così tutti i desideri potrebbero avverarsi… se ci si crede abbastanza. Insomma potrebbe valere la pena aggiungerne la Lituania alla lista dei nostri viaggi futuri.

Per saperne di più

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...