Festival dei Patios, Cordova a maggio profuma di gelsomini e fiori d'arancio con la sua festa Patrimonio dell'Umanità

images/stories/spagna/CordobaFestivalPatios01PhTurismoCordoba.jpg

Si può dire sicuramente che a Cordova ogni giorno dell'anno sia buono per esserci. Ma di certo a maggio, quando la città si veste a festa, questo antico centro dell'Andalusia diventa ancora più bello. L'occasione è il Festival dei Cortili di Cordova, una festa che l'Unesco ha voluto dichiarare Patrimonio dell'umanità.

 

(TurismoItaliaNews) Cordova, in Andalusia, a maggio si veste di gala. È in questo mese che si svolgono alcune delle feste più rinomate della città che custodisce la famosa Moschea. Il famoso Festival dei Cortili è una tradizione dichiarata dall'Unesco Patrimonio Immateriale dell'Umanità dal 2012 e per diversi giorni consente ai visitatori di scoprire e visitare molti cortili del centro storico. Del resto la Spagna riserva sempre sorprese.

Il Festival è un concorso che valuta la bellezza dei cortili popolari della città, che donano alle vie colore, profumo di gelsomino e fiori d'arancio e ritmi flamenchi. Ma si può pure assistere ad una spettacolare sfilata di carrozze decorate da fiori che attraversano la città o assaporare il vino della terra, il Montilla-Moriles. L'ultimo evento del mese generalmente è la Fiera di Cordova, un'occasione unica per vedere cavallerizzi, gitane e flamenchi che si radunano nei vari stand. Ti invitiamo a condividere la tua esperienza sulle reti sociali con l'hashtag #SpringinSpain.

I Cortili di Cordova sono una tradizione viva che ha origine nel periodo romano, pervive in quello arabo e arriva fino ai nostri giorni. Le case popolari della città risaltano per i cortili dalle bianche pareti su cui sono appesi vasi dai fiori colorati come il geranio, il gelsomino, i garofani e i fiori d'arancio. Durante i giorni del Festival, la maggior parte dei cortili del centro storico aprono quindi i cancelli al pubblico e, spesso, ospitano spettacoli di flamenco e la possibilità di degustare le squisite tapas cordovesi accompagnate con il vino Montilla-Moriles. I quartieri più popolari in cui si possono visitare alcuni dei cortili di Cordova sono quello dell'antico Alcázar, tra l'Alcázar e la parrocchia di San Basilio; quello di Santa Marina, quello della Maddalena e i dintorni di San Lorenzo. Allo stesso modo, si possono ammirare alcuni di grande bellezza e antichità nel quartiere ebreo, nella zona della Moschea Cattedrale.

Oltre al Festival dei Cortili, Cordova festeggia a maggio altri eventi che rendono questo mese perfetto per visitare la città. Prima del concorso dei cortili, si svolge la festa popolare delle Croci di Maggio (una celebrazione che riveste le vie della città di croci fiorite); successivamente, il Concorso dei Balconi e dei Cancelli, che si svolge insieme al Festival dei Cortili ed estende le decorazioni floreali per la maggior parte delle vie; infine, il mese si conclude con la festa della Feria di Cordova, che riempie il quartiere fieristico e i dintorni di calessi trainati da cavalli, abiti da flamenco, musica sevigliana e vino.

Visitare i cortili tutto l'anno
Chi arriva a Cordova in date diverse da quelle del Festival potrà comunque avere la possibilità di visitare i cortili iscrivendosi a visite che si possono prenotare attraverso il sito del Turismo de Cordoba. Oppure visitare il Palazzo di Viana, dichiarato Monumento Artistico Nazionale e Giardino Artistico e noto come il Museo dei Cortili dovuto ai suoi 12 cortili.

Per saperne di più

#SpringinSpain
#Patios2018

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...