Il mondo da leggere

Turismo Italia News

La Cité du Vin, a Bordeaux nel capolavoro d’architettura dedicato al vino c’è un incredibile percorso di degustazione sensoriale

 

Giovanni Bosi, Bordeaux / Francia

Un monumento contemporaneo che è diventato il testimonial della città interamente dedita al prezioso nettare: la Città del Vino. A Bordeaux la Cité du Vin è un capolavoro d’architettura progettato dagli architetti dello Studio Xtu (Anouk Legendre e Nicolas Desmazières) e dall'agenzia di scenografia inglese Casson Mann Limited che hanno voluto farne un edificio emblematico con alta visibilità. Ed è al suo interno che si dipana Via Sensoria, un incredibile percorso di degustazione sensoriale…

Rovigo e le sue terre: arte, storia, cultura... la sua natura: i motivi per riscoprire una provincia dal fascino antico [VIDEO]

 

Insieme alla sua provincia conserva inalterato il fascino antico di quei luoghi rurali dove l’ambiente e le tradizioni sanno fondersi con il tessuto produttivo e imprenditoriale. Proprio qui, nel sud del Veneto, i due fiumi principali d’Italia, l’Adige e il Po, disegnano paesaggi naturali straordinari, come il Delta del Po, area Mab Unesco ma anche set cinematografico prediletto dai grandi registi italiani. Decisamente una terra tutta da scoprire in un viaggio da ovest ad est, per conoscere i suoi tesori, i borghi dei dintorni tra ville venete e tenute rurali, chiese ed abbazie, teatri e festival. E’ Rovigo “terra tra due fiumi”.

Il Principato di Monaco è European Best Destination 2024: le migliori destinazioni votate da oltre un milione di viaggiatori

 

Nel cuore della Costa Azzurra, spicca per il grande impegno verso la sostenibilità, ma anche per l’impegno nel garantire ai turisti nazionali e internazionali il connubio perfetto tra glamour, cultura e relax che rende unico questo scrigno sulla Riviera Francese. Il Principato di Monaco conquista il prestigioso riconoscimento di "Best European Destination 2024". Il titolo annuale viene conferito mediante una votazione pubblica che quest’anno ha coinvolto oltre un milione di viaggiatori provenienti da 172 Paesi chiamati a scegliere i luoghi migliori per viaggiare in Europa nel 2024.

[ REPORTAGE ] Amsterdam, a tu per tu con Vincent Van Gogh: viaggio immersivo alla scoperta della sensibilità dell’artista

 

Giovanni Bosi, Amsterdam

La visita al Museo è come trovarsi faccia a faccia con lui. Apprezzi i suoi capolavori, approfondisci la sua creatività, scopri la sua ricerca dei colori, ma alla fine quella che ti sorprende di più è la sua vicenda personale, il suo rapporto con l’amatissimo fratello Theo (“sei il mio unico amico”) e come quest’ultimo gli sia stato sempre vicino, E come poi sia morto di crepacuore dopo la malattia mentale e la scomparsa di Vincent. Il Van Gogh Museum è un viaggio nell’intimo del grande artista autore di quasi novecento dipinti e di più di mille disegni, senza contare i numerosi schizzi non portati a termine. Ad Amsterdam è un must ed è imperdibile.

Varese Trekking & Running: 10 itinerari affascinanti in un territorio ideale dove trascorrere ore piacevoli all’insegna dell’active&green

 

Dieci itinerari affascinanti, diversi tra di loro ma ugualmente interessanti e piacevoli, attraverso i quali scoprire, da Nord a Sud, l’intero territorio varesino. Luoghi e paesaggi che, agli occhi dei visitatori e di chi li sceglie per viverci, si presentano come una vera e propria palestra a cielo aperto, dove praticare tante attività outdoor, quali cicloturismo, barca a vela, deltaplano, golf, volo con aliante ed escursioni a piedi.

Hide Main content block

Ultime novità

 

Fashion is Culture è il nuovissimo itinerario dedicato all’esplorazione del legame indissolubile tra la città di Milano e il mondo della moda. A proporlo è Elesta Travelling Passion, tour operator “con direzione artistica” e specializzato in turismo culturale. Il circuito intende addentrarsi non solo nel panorama attuale della moda a Milano, ma offrirà anche uno sguardo approfondito sulla sua storia e sull'evoluzione nel corso dei decenni. Dai leggendari atelier alle iconiche boutique, i partecipanti avranno l'opportunità di cogliere l’eredità storica che ha plasmato l’identità della città, allargando poi la visione ad alcune significative realtà dei dintorni, in particolare alcuni territori a spiccata vocazione tessile come il comasco.

 

Eugenio Serlupini

Lui è uno dei maggiori esponenti della letteratura barocca in Italia. E probabilmente non tutti sanno che alcune delle fiabe più famose e dunque anche gli amatissimi film d’animazione sono stati ispirati da lui. Che era nato nientemeno a Giugliano in Campania il 15 febbraio 1566. Favole quali Cenerentola, Rapunzel, Il gatto con gli stivali, La bella addormentata nel bosco, Hansel e Gretel… Lui è Giovan Battista Basile, letterato e scrittore del Barocco, autore de “Lo cunto de li cunti”, quella raccolta di 50 racconti in lingua napoletana che tanti altri hanno solleticato… In pratica le fondamenta del genere letterario “fantasy”.

 

Un riconoscimento internazionale importante che premia l'impegno e l'attenzione che la città da sempre pone sulla cultura e soprattutto sulla musica. E in primavera si alza il sipario su progetti di ampio respiro e un calendario di appuntamenti speciali in costante aggiornamento. Tra note musicali, installazioni d'arte, artigianato e fiori. Dove? A Bolzano, Città Creativa della musica 2024 Unesco.

 

Angelo Benedetti, Alghero / Sardegna

Un universo sotterraneo che risale a cinquemila anni fa: sono bel 3.500 Domus de Janas, ovvero sepolture scavate nella roccia che la tradizione popolare sarda ha battezzato con questo nome - ovvero “case delle fate” o “case delle streghe”, piccole dimore abitate da creature leggendarie di minuscola statura che instancabili tessevano splendide stoffe sui loro preziosi telai d’oro mentre intonavano dolci melodie. La Commissione Nazionale Unesco ha accolto la candidatura delle Domus de Janas della Sardegna a Patrimonio mondiale dell'Umanità. Il dossier passa ora all’esame degli organismi consultivi del Comitato del Patrimonio Mondiale, che ha sede a Parigi, per una valutazione sulla conformità dei criteri proposti alle linee guida Unesco. Il verdetto definitivo è atteso per I primi mesi del 2025.

 

Il conto alla rovescia per la grande festa di Valencia è iniziato. Per immergersi nella tradizione, nell'emozione e nel divertimento de Las Fallas, non c'è periodo migliore per organizzare il prossimo viaggio in città e vivere la sua festa più magica. Con un calendario ricco di attività che vanno dalla mostra Ninot, visitabile fino al 15 marzo al Museo delle Arti e della Scienza, alla prenotazione di una terrazza panoramica per vivere la mascletá dall'alto o all'acquisto di un voucher speciale per la visita alle Fallas. Las Fallas 2024 sono assolutamente da non perdere, iniziano ufficialmente il 25 febbraio con la Crida.

 

Oggi l’ecoturismo è più di moda che mai. Sono sempre di più coloro che decidono di intraprendere percorsi sostenibili, per contribuire al minor impatto possibile sulle destinazioni che visitano, scegliendo al contempo luoghi che hanno tanto da raccontare. Paesi meravigliosi che in tema di natura possono offrire davvero molto. E tre Paesi in America Centrale possono essere le mete ideali per effettuare viaggi responsabili. Ecco dove.

 

Il break di primavera può cominciare proprio da una passeggiata nell’elegante centro storico, rigorosamente col naso all’insù, per apprezzare gli storici palazzi neoclassici e dallo stile liberty, valorizzati dalla fruizione pedonale del centro città. Trieste è la meta perfetta per trascorrere il weekend di Pasqua unendo cultura, relax all’aria aperta ed enogastronomia, approfittando delle giornate primaverili che regalano un’aria frizzante alla città e al Carso, una meta molto particolare per tradizioni pasquali differenti tra di loro, dal sapore mitteleuropeo.

 

Databile tra il 1285 e il 1290, la Maestà di Assisi torna al suo splendore. L'opera conservata nella parte destra del transetto settentrionale della chiesa inferiore della Basilica, mostra il vero volto di San Francesco. A cinquant'anni dall'ultimo intervento, si è concluso il restauro con lo svelamento dell'affresco della "Madonna in trono col bambino, angeli e san Francesco" di Cimabue. Il lavoro è stati realizzato da un'équipe della Tecnireco diretta dal capo restauratore della Basilica, professor Sergio Fusetti, grazie al contributo della casa automobilistica Ferrari. Il progetto conservativo è iniziato a gennaio 2023 e ha richiesto un anno di lavoro.

Il piacere di mangiare

Debutta TruffleLands, il progetto di valorizzazione del tartufo nero in Piemonte: eventi, formazione professionale, analisi sensoriali

  Unisce i tre territori piemontesi Langhe Monferrato Roero, Monferrato Alessandrino e prima collina di Torino il progetto TruffleLands messo a punto per valorizzare e promuovere ogni tipologia di tartufo nero in un’ottica di destagionalizzazione del turismo enogastronomico. Partner del progetto, sostenuto dalla Regione Piemonte con l’Assessorato allo Sviluppo della Montagna, Foreste e Parchi, sono l’Ente Turismo Langhe Monferrato Roero (capofila), l’Atl di Alexala e Turismo Torino.

Premio Miele del Sindaco Annata 2023: il Millefiori è donna, sul podio due apicoltrici

  È stata un’edizione che ha visto candidarsi diversi mieli millefiori, due dei quali entrati nel gran finale con uno scarto di solo mezzo punto: per questo motivo, se il primo premio è andato al Millefiori abruzzese, la Giuria ha ritenuto corretto riconoscere una menzione speciale al millefiori presentato dalla Città del Miele calabra di Amaroni, in provincia di Catanzaro, prodotto dall’apicoltrice Maria Teresa Pungitore.

Le specialità culinarie Cjarsons e Idriskij Zlikrofi protagoniste del progetto transfrontaliero con la Slovenia “Go!Pasta”

  Finanziato nell'ambito del Programma transfrontaliero Interreg Italia-Slovenia, con l'obiettivo di "costruire ponti interculturali ed economici attraverso la pasta ripiena", parte il progetto "GO! Pasta". A Tolmezzo, in provincia di Udine l'evento di presentazione. La città alpina ha ospitato diversi portatori di interesse, tra cui produttori di pasta, allevatori, associazioni ed enti di commercializzazione sloveni e italiani, alternando riunioni progettuali, momenti formativi e istituzionali.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...