Cervino, la montagna leggendaria: il nuovo libro dell’alpinista Hervé Barmasse

images/stories/libri/Cervino_HerveBarmasse.jpg

 

Questo libro è la conferma: ogni spunto, aneddoto o riferimento storico trasuda affetto, conoscenza, smisurato rispetto. In oltre vent’anni di carriera alpinistica, Barmasse da Valtorunenche (suona bene, sembra un nome da moschettiere del re…) ha esplorato, scalato e sfidato cime, ghiacciai e luoghi altamente inospitali dalla Patagonia al Karakorum e all’Himalaya. Ma è sul Cervino che Barmasse ha dato il meglio di sé diventando l’alpinista che, tra vie nuove, prime invernali, prime solitaria ha compiuto più exploit. “Cervino, la montagna leggendaria” è il nuovo libro di Hervé Barmasse.

 

(TurismoItaliaNews) Le nevi della Gran Becca sono il suo focolare. Le pareti, i sentieri e ogni pezzo di roccia della Montagna Perfetta rappresentano il suo “parco giochi” dietro casa. Anzi, di più: per Hervé Barmasse il Cervino è come un “fratello”. Lo ammise lui stesso in un’intervista nel 2015, nel 150esimo della prima salita in vetta, firmata Edward Whymper. “Mettersi alla prova significa avere coraggio, osare ma allo stesso tempo saper rinunciare e, quando serve, dare tutto senza risparmio. È seguendo questa filosofia che vado in montagna. E tutto è iniziato sul Cervino, dove, salita dopo salita, ho esplorato le mie capacità, ponendomi ogni volta nuovi obiettivi, più difficili e impegnativi, cercando quello che nel gergo alpinistico si chiama “ingaggio”. Esattamente come fecero i miei antenati, che si avvicinarono alla Gran Becca per cercare di raggiungere la cima quando il Cervino era ancora terra inesplorata” commenta Barmasse.

Cervino, la montagna leggendaria: il nuovo libro dell’alpinista Hervé Barmasse

Il libro di Hervé Barmasse, che viene presentato in anteprima a Milano giovedì 2 dicembre presso Anteo Palazzo del Cinema (Sala Excelsior) in Piazza XXV Aprile 8, alle 21, (ingresso libero con prenotazione obbligatoria su Eventbrite) detiene già un importante primato: è il primo scritto sul Cervino da un alpinista. Ci avevano già pensato storici, geografi. Alcuni romanzieri avevano sfruttato la più iconica delle cime alpine, e probabilmente planetarie, per le loro trame. Ma nessuno aveva mai prima salito, e anche ripetutamente, la Gran Becca e poi cercato – con successo – di sviscerarne ogni segreto, raccontandola un centimetro alla volta. Un punto di vista mai così personale e autorevole su questa montagna per ricordarne trionfi e tragedie. Così da tornare sì con la memoria ai nomi celeberrimi che prima di Hervé, su queste rocce, hanno fatto la storia, Walter Bonatti in primis; ma anche per far parlare i comuni frequentatori dei sentieri e delle pareti del “re” Cervino. Come dire: il Cervino non è esclusivamente degli alpinisti affermati. È di tutti.

Hervé Barmasse
Alpinista, atleta del Global Team The North Face, scrittore, regista di film di montagna. Nasce ad Aosta il 21 dicembre del 1977 in una famiglia segnata da una lunga tradizione e passione per la montagna. Guida alpina del Cervino da quattro generazioni, il suo nome è legato a importanti ascensioni. Itinerari di grande difficoltà ed esposizione realizzati in tutto il mondo, come la via nuova aperta in solitaria sul Cervino, la prima ascensione della liscia lavagna granitica del Cerro Piergiorgio e la nuova via sul Cerro San Lorenzo in Patagonia, la prima salita del Beka Brakay Chhok in Pakistan e altre ancora. Sulla sua montagna di casa, la Gran Becca, Hervé ha lasciato in modo incisivo la sua traccia fino a diventare l’alpinista che, tra vie nuove, prime invernali e prime solitarie, ha compiuto più exploit. Nel 2017 si è reso protagonista di un’ascensione esemplare alla sua prima esperienza su una montagna di 8.000 metri salendo in stile alpino la Parete Sud dello Shisha Pangma (8027m) in appena 13 ore.

Per saperne di più

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...