Viaggio in Albania sulle tracce dell’antica Zagoria 2021 seguendo le antiche vie carovaniere

http://www.turismoitalianews.it/images/stories/albania/Argirocastro02.jpg

 

Zagoria, Pogon, Lunxheria, Libohova, Antigonea… Sono i nomi delle antiche vie carovaniere che attraversavano l’attuale Albania e che ancora oggi si possono percorrere, alla scoperta di luoghi suggestivi per un autentico viaggio a ritroso nel tempo. A proporre questo affascinante tour è Go Horse, il brand del gruppo Go World.

 

(TurismoItaliaNews) L'itinerario è quello che i mercanti con le loro carovane usavano oltre 2.000 anni fa. “Il nostro viaggio in Albania – spiegano dal tour operator Go Horse - ci porterà a scoprire antiche rovine della civiltà illirica, villaggi medievali, molte chiese e monasteri remoti. Molto interessanti anche i ponti, dal design unico, costruiti durante il periodo di Ali Pasha”. La prima e l’ultima notte i partecipanti soggiorneranno nella bellissima città di Gjirokastra, un sito dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco mentre nei giorni successivi saranno ospiti degli abitanti della zona, che apriranno con calore le loro case e serviranno il miglior cibo della tradizione culinaria locale.

Il sito Unesco di Butrinto, Albania

Il sito Unesco di Butrinto, Albania

Il culmine di questo straordinario trekking sarà la scalata su Swallow’s Rock. Inoltrandosi sempre più in questa terra carica di misticismo, intricati miti e leggende si avrà l'opportunità di conoscere le tradizioni rurali albanesi”. Già, ma cosa avrà di particolare questo tour? “Ci aspettano circa 170 km in sella con una media di circa 6 ore al giorno; i cavalli utilizzati in questo trekking sono un mix della razza locale chiamata Tarpan e cavalli arabi: piccoli ma perfettamente adatti al terreno roccioso, equilibrati ed affidabili, di modo che i partecipanti potranno rilassarsi e godere dei panorami mozzafiato. I bagagli saranno trasportati in auto, mentre si potranno tenere con sé le cose indispensabili grazie alle comode bisacce. Vi aspettiamo quindi per un’avventura all’insegna dell’armonia tra l’umanità, i cavalli, la natura e la cultura”.

Berat e Gjirokastra (chiamata anche Argirocastro) sono iscritti nel Patrimonio mondiale dell'Unesco come rari esempi di un carattere architettonico tipico del periodo ottomano. Situata nell'Albania centrale, Berat testimonia la convivenza di varie comunità religiose e culturali nel corso dei secoli. È dotata di un castello, conosciuto localmente come il Kala, la maggior parte del quale è stato costruito nel tredicesimo secolo, anche se le sue origini risalgono al quarto secolo a.C. L'area della cittadella conta molte chiese bizantine, principalmente del tredicesimo secolo, nonché diverse moschee costruite durante l'era ottomana iniziata nel 1417. Gjirokastra, nella valle del fiume Drinos nel sud dell'Albania, presenta una serie di eccezionali case a due piani che sono stati sviluppati nel diciassettesimo secolo. La città conserva anche un bazar, una moschea del tredicesimo secolo e due chiese dello stesso periodo.

Saranda, Albania

Saranda, Albania

I prezzi partono da 1.480 euro, voli esclusi.

Per saperne di più

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...