Germania, il Ballo dei bottai a Monaco ogni 7 anni si ammira anche dal vivo: l’appuntamento è per l’Epifania 2019

Stampa
images/stories/germania/MonacoBaviera_Notte01.jpg

C’è anche il il Ballo dei bottai o Schäfflertanz, raffigurato nel carillon della Marienplatz a Monaco nel ricco patrimonio di tradizioni della Baviera, che nel 2018 celebra il suo centenario. Ogni 7 anni (la prossima nel 2019 dall'Epifania a Martedì Grasso) lo si può ammirare anche dal vivo, quando danzatori in giacca rossa, calzoni bianchi e cappello piumato verde si esibiscono in tutta la città per circa 400 volte insieme a un arlecchino.

 

(TurismoItaliaNews) Diffusa anche nel resto della Baviera, la tradizione risale alla peste del 1517, quando i bottai vollero rallegrare la gente chiusa nelle case danzando con ghirlande. E in effetti nel sud della Germania, il Libero Stato di Baviera fa sfoggio di tutta la sua bellezza fiabesca con la sua capitale Monaco. Una natura intatta, aria salubre, ricchezza culturale e uno stile di vita davvero piacevole sono le sue caratteristiche principali. Che si tratti di feste popolari o gala del teatro dell'opera, i borghi e le cittadine medievali, i castelli sfarzosi e le chiese barocche offrono scenari perfetti. Tradizione e modernità si sposano armonicamente.

Per chi è in cerca di relax e per gli sportivi i numerosi laghi e fiumi dalle acque chiare, i parchi nazionali e le aree protette, i boschi mistici e i vigneti baciati dal sole, il romantico Mittelgebirge e le maestose vette alpine fino alla montagna più alta della Germania, lo Zugspitze, sono un vero paradiso. Potrete partire alla scoperta di questi molteplici paesaggi seguendo i numerosi percorsi turistici, come ad esempio la Strada Romantica, la Strada dei borghi o la Strada tedesca delle Alpi.

Innumerevoli paesini pittoreschi, residenze medievali e naturalmente Monaco, capoluogo della Baviera e metropoli mondiale, sono i simboli della Baviera; ma anche i castelli sfarzosi e le chiese barocche, i monasteri medievali e i borghi imponenti: il castello di Neuschwanstein (re Ludovico II) e la Wieskirche (patrimonio dell'umanità dell'Unesco; come anche il Limes, Würzburg, Bamberga e Ratisbona) sono famosi in tutto il mondo. La Baviera vanta un totale di più di 100.000 monumenti architettonici, più di 1.200 musei e raccolte e 40 teatri di prima categoria. A questo si aggiungono le manifestazioni tradizionali come, ad esempio, l'Oktoberfest di Monaco, le Nozze Principesche (Landshuter Hochzeit), la rappresentazione della Passione di Cristo a Oberammergaue o il mercato di Natale di Norimberga.

Il sito ufficiale del Turismo della Germania

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...