ROMA Restaurati gli affreschi cinquecenteschi della volta della Sala della Biblioteca di Castel Sant'Angelo

(TurismoItaliaNews) Dopo un intervento di restauro durato quattro mesi e costato 150mila euro, tornano a splendere i meravigliosi affreschi cinquecenteschi della volta della Sala della Biblioteca del Museo Nazionale di Castel Sant'Angelo. Il restauro è stato presentato in occasione dell'evento “I Cammini incontrano il Giubileo”, al quale ha partecipato il ministro dei Beni culturali e del turismo Dario Franceschini. L'ultimo restauro sugli affreschi era stato realizzato nel 1967. Le operazioni hanno riguardato 145 metri quadri di superfici affrescate e 75 metri quadri di decorazioni in stucco.

 

La Sala della Biblioteca venne realizzata tra il 1543 e il 1545 nel vasto programma di ristrutturazione di Castel Sant'Angelo intrapreso da Papa Paolo III Farnese come risarcimento a seguito dei danni patiti dal Mausoleo a causa dal Sacco di Roma. L'ambiente della Sala, realizzato ad aula voltata, venne progettata da Raffaello da Montelupo, architetto toscano collaboratore di Michelangelo, mentre il pittore incaricato degli affreschi della sala fu Luzio Luzi, collaboratore di Perin del Vaga e quindi interprete, come il suo maestro, di quella "maniera" nata dalla schiera di pittori che lavorarono con Raffello nelle Stanze Vaticane.

La Sala della Biblioteca è un tipico esempio di decorazione di gusto antiquario che unisce scene dipinte a fresco a bellissimi fregi realizzati a stucco, ad imitazione dei bassorilievi antichi, il tutto inserito in un contesto di fantasiose grottesche ispirate a quelle già celebri della Domus Aurea neroniana. Il progetto decorativo intendeva celebrare le virtù del pontefice regnante con accostamenti alle passate glorie e virtù dei personaggi dell'antica Roma.

 

Per saperne di più

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...