LOW COST | Ryanair sospende tutti i voli italiani fino all’8 aprile a seguito delle restrizioni introdotte in tutto il Paese

images/stories/compagnie/Ryanair7.JPG

Ryanair ha annunciato oggi la sospensione dell'intero programma di voli da/per l'Italia e sul territorio nazionale, a seguito alle misure messe in atto Governo italiano sull'intero Paese per contenere la diffusione del virus Covid-19.

 

(TurismoItaliaNews) Questi tagli aggiuntivi verranno implementati come segue:
-dalle 24 di mercoledì 11 marzo fino alle 24 di mercoledì 8 aprile, Ryanair sospende tutti i voli nazionali italiani;
-dalle 24 di venerdì 13 marzo fino alle 24 di mercoledì 8 aprile, Ryanair sospende tutti i voli internazionali da/per l'Italia.

Ryanair taglia altri voli in Italia fino all'8 aprile per le restrizioni di viaggio imposte nelle zone arancioni

Ryanair taglia altri voli in Italia fino all'8 aprile per le restrizioni di viaggio imposte nelle zone arancioni

“Ryanair – spiega la compagnia - continua a seguire scrupolosamente le linee guida dell'Oms e del governo nazionale e tutte le restrizioni di viaggio. La situazione si modifica di giorno in giorno e tutti i passeggeri dei voli interessati da divieti di viaggio o cancellazioni vengono informati via e-mail con proposte di cambio volo, rimborso completo o credito di viaggio. Desideriamo esprimere le nostre più sincere scuse a tutti i clienti per queste interruzioni degli operativi, che sono causati dalle restrizioni su tutti viaggi, tranne quelli essenziali, verso/dal Nord Italia”.

Tutti i passeggeri interessati riceveranno notifiche via e-mail nella giornata di oggi, con le informazioni su queste cancellazioni. I viaggiatori che hanno l'esigenza di rimpatriare possono ottenere un cambio gratuito per un volo Ryanair precedente a quello prenotato e operante fino alla mezzanotte di venerdì, 13 marzo. I clienti interessati da queste cancellazioni potranno scegliere tra un rimborso completo o un credito di viaggio che potrà essere riscattato sui voli Ryanair nei prossimi 12 mesi.

E per la decisione del governo polacco di "bloccare" l'intero Paese per contenere la diffusione del virus Covid-19, il gruppo Ryanair (comprese Buzz e Lauda) è stato costretto a cancellare anche tutti i voli da e per la Polonia, dalle 24 di sabato 14 marzo fino alle 24 di martedì 31 marzo.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...