MARCHE | Il Grand Tour 2021 debutta nell’Alto Maceratese: a Castelraimondo il rito dell’Infiorata, tra petali e sapori

Stampa
images/stories/varie_2021/InfiorataCastelraimondo01.jpg

 

Prende avvio con una fantasmagorica scenografia avvolta nella primaverile magia multicolore dei petali che vanno a comporre autentiche opere d’arte popolare. Il Grand Tour delle Marche 2021 debutta nel weekend del 5 e 6 giugno, a Castelraimondo, in provincia di Macerata, dove va in scena il suggestivo spettacolo dell’Infiorata del Corpus Domini, una tradizione antica nella quale i fiori, variopinti doni della natura, si fondono con il genio e la creatività manuale.

 

(TurismoItaliaNews) Promossa dal Comune di Castelraimondo insieme alla Pro Loco e al Comitato “Infiorata del Corpus Domini”, l’iniziativa esprime l’attaccamento di un’intera comunità ai valori sacri attraverso 18 rappresentazioni, chiamate “quadri”, generati dall’intenso lavoro di squadre rappresentative delle associazioni locali. L’unicità dell’Infiorata di Castelraimondo risiede nel fatto che i quadri floreali individuano un vero e proprio circuito turistico, fruibile attraverso un’apposita mappa, che percorre le vie e le piazze della cittadina. Un modo intelligente di evitare assembramenti e, al tempo stesso, valorizzare la località marchigiana.

Il Grand Tour delle Marche arriva a Castelraimondo con una tappa dedicata all’arte dei fiori: l'Infiorata

Il Grand Tour delle Marche 2021 debutta nell’Alto Maceratese: a Castelraimondo il rito dell’Infiorata, tra petali e sapori

Quest’anno, inoltre, si aggiunge un’ulteriore attrattiva: il circuito esperienziale è arricchito da un percorso tra i sapori marchigiani, con “postazioni del gusto” presso le quali assaggiare le specialità tradizionali, ma… da passeggio! Paste della tradizione a base di farine di grani antichi, gnocchi con la papera, porchetta, crescia col ciauscolo ed altre sfiziose tipicità. Il sabato mattina sarà possibile ammirare la realizzazione dei quadri e la graduale apparizione delle figure e delle forme mentre vengono eseguite. In serata, a partire dalle 21, va in scena il “Gran galà dei Sibillini”, con Povia, Lighea, Luisa Corna ed altri artisti.

Per tutta la domenica si potranno ammirare i quadri ed assaggiare i cibi da passeggio. Alle 18 è in programma la solenne Messa dell’Infiorata. L’Infiorata è già iniziata sui social e sul web, con la possibilità di interagire, scoprire i progetti dei quadri ed ascoltare le audioguide per entrare preventivamente, già da casa propria, nelle atmosfere della manifestazione.

Il Grand Tour delle Marche 2021 debutta nell’Alto Maceratese: a Castelraimondo il rito dell’Infiorata, tra petali e sapori

L’appuntamento di Castelraimondo apre la stagione 2021 del Grand Tour delle Marche, il circuito promosso da Tipicità ed Anci Marche in collaborazione con Regione Marche e con la partnership progettuale di Banca Mediolanum e Mediolanum Private Banking. Il Grand Tour delle Marche propone anche appositi pacchetti turistici: sul portale www.tipicitaexperience.it c’è la possibilità d’informarsi su attività di ristorazione e strutture di accoglienza del territorio, per costruire la propria personale esperienza “immersiva” di viaggio.

Per saperne di più
www.infioratacastelraimondo.it
www.facebook.com/InfiorataCastelraimondo

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...