EVENTI | Roma Capitale e Acea inaugurano la nuova illuminazione artistica della Basilica di Santa Maria in Trastevere

Stampa
images/stories/roma/Roma_BasilicaSantaMariaInTrastevere.jpg

Ben 51 proiettori a led di ultima generazione posizionati in modo da evidenziare il profilo architettonico della facciata, il portico, i preziosi mosaici e il campanile, per la prima volta illuminato in ogni suo lato. In funzione la nuova illuminazione artistica della Basilica di Santa Maria in Trastevere, a Roma. Il progetto, nato dalla collaborazione tra Roma Capitale - Dipartimento Simu e Acea, è stato realizzato dalla multiutility dopo il recente restauro della Basilica.

 

(TurismoItaliaNews) La tonalità della luce, calda e con un’alta resa cromatica, è stata appositamente studiata per integrarsi perfettamente nell’atmosfera dello storico quartiere Trastevere. L’impianto di illuminazione è dotato, inoltre, di un sofisticato sistema digitale di controllo che permette, attraverso una rete Wi-Fi Bluetooth, di controllare ciascun punto luce, misurandone la giusta intensità per valorizzare ogni elemento architettonico. Completa l’illuminazione la presenza di un palo innovativo, progettato da Acea, che sostiene 9 punti luce diretti sulla facciata e sul campanile e che riduce l’impatto visivo dei fari nel contesto artistico della piazza.

L’intervento, realizzato nel rispetto delle indicazioni della Soprintendenza Speciale di Roma e della Sovrintendenza Capitolina, con la collaborazione dell’Università di Roma Tre e con la Comunità di Sant’Egidio, permette piena visibilità notturna della Basilica e contribuisce, coniugando sensibilità artistica e tecnologia, a riqualificare la piazza antistante la chiesa e uno spazio urbano tra i più celebri della Capitale.

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...