BENESSERE | Le Terme dell'Emilia Romagna restano aperte in sicurezza: “Insieme per proteggere la salute dei nostri clienti”

http://www.turismoitalianews.it/images/stories/terme/RiccioneTerme01_Coter.jpg

Le 24 stazioni termale dell'Emilia Romagna continuano ad operare e ad erogare i propri servizi in totale sicurezza, insieme per proteggere la salute dei propri clienti. Cosi come l'intero sistema termale italiano, che dopo il nuovo Dpcm resta aperto ed attivo, in quando presidio sanitario. “Il premier Conte  e i ministri Speranza e Bonaccini hanno compreso, in un momento drammatico per il Paese, l'importanza del sistema termale italiano”.

 

(TurismoItaliaNews) “Nel nuovo Dpcm si autorizza espressamente il mantenimento in attività dei centri termali e i loro alberghi dotati di presidio sanitario. Le terme italiane, autorizzate dal ministero della Salute e dalle Regioni, sono punto di eccellenza e sicurezza al servizio della comunità è ancora più necessarie in epoca Covid e post Covid. Il protocollo ‘Terme Sicure' ha garantito assenza di contagio” commenta Massimo Caputi, presidente di Federterme Confindustria. "Le Terme dell'Emilia Romagna sono da sempre presidi sanitari a difesa della salute in virtù della qualità delle acque termali, della qualificazione del personale e dell'assetto organizzativo che vede nella presenza continua dei medici un punto di forza delle proprie attività – sottolinea da parte sua Lino Gilioli, presidente del Circuito Termale dell'Emilia Romagna - il Dpcm riconferma e rafforza, pur in questa difficile situazione, l'attività di tutti i nostri centri termali. Terme aperte e in sicurezza".


Per informazioni e ricevere gratuitamente la Guida alle Terme 2020/2021 è possibile contattare Coter Srl, Consorzio del Circuito Termale dell'Emilia Romagna, numero verde 800-88.88.50.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...