TOUR OPERATOR | Bluvacanze vara il Progetto Gold: nuovo modello di collaborazione con i fornitori selezionando i partner

http://www.turismoitalianews.it/images/stories/turisti/Turismo10.jpg

 

Un piano a lungo termine che coinvolgerà tutte le agenzie del Gruppo e un ventaglio di tour operator. Si chiama Progetto Gold ed è stato messo a punto da Bluvacanze, che rappresenta la più grande agenzia di viaggi d’Italia: il fine dichiarato è quello di cambiare il modello di collaborazione con i fornitori, innovare il futuro della filiera turistica selezionando i partner.

 

(TurismoItaliaNews) Con 320 agenzie di viaggi che operano con le insegne Bluvacanze e Vivere&Viaggiare, il Gruppo Bluvacanze è l’unico brand di distribuzione turistica presente sul mercato da oltre 20 anni e appartiene al Gruppo Msc, Mediterranean Shipping Company. “Tutte le agenzie sono guidate da professionisti altamente qualificati in grado di offrirti una gamma completa di servizi e soluzioni in collaborazione con i migliori tour operator partner” si spiega da Bluvacanze. Che aggiunge: “Il modello di collaborazione con i fornitori prevede una relazione costante e continua fatta di condivisione degli obiettivi e unione di intenti per abbattere costi, aumentare marginalità e ridistribuire ricchezza all’interno di tutta la filiera che deve essere messa al servizio del valore, quel valore per cui il cliente è disposto a pagare e che differenzia le agenzie del Gruppo Bluvacanze dalla vendita online”.

Bluvacanze vara il Progetto Gold: nuovo modello di collaborazione con i fornitori selezionando i partner

Bluvacanze vara il Progetto Gold: nuovo modello di collaborazione con i fornitori selezionando i partner

Un progetto che coinvolge tutte le divisioni della distribuzione turistica del Gruppo: Vivere&Viaggiare, Bluvacanze, Blunet e Nuovevacanze. “Questo momento storico deve servire per mettere in atto dei cambiamenti che erano già necessari a tutto il settore e non ci sono più né tempo né alternative – spiega Claudio Busca, direzione generale leisure del Gruppo - il progetto Gold vuole rimodulare i rapporti tra distribuzione e fornitore”. Saranno poco più di 15 i fornitori che faranno parte del Progetto Gold: l’obiettivo che si propone il Gruppo Bluvacanze è quello di passare da una partnership commerciale a qualcosa di più profondo. “Sappiamo che il 2021 sarà un anno difficile e le agenzie avranno necessità di aumentare i ricavi: lo potranno fare tramite questo progetto che è e sarà sempre di più un patto di filiera, con una visione industriale di medio e lungo periodo”, chiosa Busca.

“Il focus dell’iniziativa è senza dubbio la maggiore redditività per le agenzie ma non fine a sé stessa e la condivisione totale degli obiettivi con i fornitori fino ad arrivare in futuro alla condivisione della programmazione” commenta Corrado Lupo, alla direzione commerciale Gruppo Bluvacanze. In buona sostanza la direzione commerciale, quindi, proporrà alle agenzie un paniere di fornitori Gold che vada a coprire tutte le esigenze dei clienti, dal Mare Italia con t.o. specializzati ai player del comparto crocieristico fino agli operatori tailor made e lungo raggio.

Il sito ufficiale di Bluvacanze

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...