DESTINAZIONI | Giordania: le nuove procedure operative per il settore turistico in attesa che l’Italia riapra

Stampa
http://www.turismoitalianews.it/images/stories/giordania_Petra/PetraGiordania24.jpg

 

Reciprocità: è questo il messaggio che arriva dalla Giordania in tema di turismo. Il governo giordano ha ufficialmente emanate le nuove Sop, vale a dire le procedure operative standard per il settore turistico in attesa della ripresa e della rimozione del divieto da parte del governo italiano di viaggiare nel Paese per turismo.

 

(TurismoItaliaNews) Le nuove procedure sono delle vere e proprie guide per la salute e la sicurezza di tutto il comparto turistico e per la tutela dei visitatori. Nello specifico riguardano le modalità di sanificazione, distanziamento, test della temperatura e le norme di comportamento nei luoghi frequentati dai turisti, e sono valide per:
-ristoranti
-hotel
-guide turistiche
-campeggi
-negozi
-diving center
-imbarcazioni turistiche
-parchi acquatici
-musei
-centri visitatori.

Giordania: le nuove procedure operative per il settore turistico in attesa che l’Italia riapra

Giordania: le nuove procedure operative per il settore turistico in attesa che l’Italia riapra

Insieme alle nuove procedure, il governo ha anche emesso le nuove modalità di accesso per i turisti in Giordania, con specifiche sul comportamento prima della partenza e all’arrivo. Tra le novità, per chi è vaccinato è stato rimosso il tampone alla partenza in Italia. Al momento tutti i visitatori (anche i vaccinati) saranno ancora sottoposti al tampone all’arrivo, all’interno dell’aeroporto di Amman, ma non dovranno più attendere l’esito in aeroporto. Saranno informati via sms e email nell’arco di 3-6 ore.

Per saperne di più  
www.visitjordan.com 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...