TRADIZIONI | Bruxelles: in mostra i cappelli nati dalla creatività degli artigiani italiani di Montappone, nelle Marche

http://www.turismoitalianews.it/images/stories/marche_Montappone/MuseoCappello6.JPG

 

C’è tempo fino al 31 agosto per visitare a Bruxelles l’originale mostra organizzata dall’Istituto Italiano di Cultura “Il cappellaio pazzo” ispirata all’omonimo personaggio di “Alice nel paese delle meraviglie”, simbolo del desiderio, nascosto in ognuno di noi, di liberarsi dai vincoli e dalle ristrettezze del tempo per esprimersi come vuole la fantasia.

 

(TurismoItaliaNews) In mostra ci sono i cappelli dei Maestri Cappellai di Montappone (Marche), ideati ed elaborati con assoluta e libera creatività, appositamente realizzati nei materiali più diversi per mostrare la fantasia, l'estro e le capacità di questi artigiani. L'esposizione ideata da Giuliano De Minicis, vuole mostrare le abilità e l'estro di chi da sempre dedica le proprie energie a creare cappelli. Per le Marche il distretto del Cappello fermano-maceratese costituisce una preziosa eccellenza, con un indotto che conta circa 90 imprese, 1500 addetti e un fatturato di 80 milioni di euro. 

Bruxelles: in mostra i cappelli nati dalla creatività degli artigiani italiani di Montappone, nelle Marche

Bruxelles: in mostra i cappelli nati dalla creatività degli artigiani italiani di Montappone, nelle Marche

 

Montappone, tanto di cappello: nella Jervicella la tradizione di un territorio in testa al mondo intero

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...