CALABRIA | Santa Caterina dello Ionio: esposizione delle Tavole del Codice Romano Carratelli nella Torre Sant'Antonio

images/stories/varie_2021/TorreSantAntonio01.jpg

 

"Il sistema difensivo costiero tra la Marina di Catanzaro e Punta Stilo nel Codice Romano Carratelli" è il tema dell'incontro in programma venerdì 30 luglio nella dimora storica Torre Sant'Antonio a Santa Caterina dello Ionio. Per l'occasione verrànno esposte le Tavole del Codice Romano Carratelli e il reportage fotografico sulle torri costiere di Giuliano Guido. La serata si aprirà con il saluto dell'amministrazione di Santa aAterina dello Ionio che ha patrocinato l'evento.

 

(TurismoItaliaNews) Si comincerà con l'introduzione di Angela Maida, presidente Italia Nostra "Paolo Orsi" Soverato – Guardavalle; interverranno Teresa Saeli (Fai Vibo Valentia) sul Codice Romano Carratelli; il professor Vincenzo Cataldo (Deputazione Storia Patria Calabria) sul tema “Pirati, schiavi e torri costiere nel '600 calabrese”; il professor Giuseppe F. Macrì (Deputazione Storia Patria Calabria) su “La difesa costiera nello Jonio fra la marina di Catanzaro e Punta Stilo, nelle immagini di ieri e quelle di oggi”; Giuliano Guido, fotografo escursionista sullo stato attuale delle torri costiere tra la marina di Catanzaro e Punta Silo.

L'iniziativa che si tiene all'ombra della bellissima Torre di Sant'Antonio, rientra in un programma di incontri denominati "Uno Sguardo dalla Torre" che si propone di mostrare la realtà che ci circonda aprendo la struttura alla visita anche da parte di ospiti esterni. Quello sul Codice Carratelli è infatti il secondo incontro dopo l'inaugurazione dei Segnacoli dell'artista Alberto Timossi. Torre Sant'Antonio è una delle circa 50 rorri saracene ancora in buono stato, facente parte di un più ampio sistema difensivo della nostra costa di circa 350 costruzioni, presente anche all'interno del famoso "Codice delle Meraviglie di Romano Carratelli". Per l'occasione è stato creato il cocktail "Torre" dalla fantasia della bartender Lara D'Onofrio in onore della Torre di Sant'Antonio. In ottemperanza alle norme anti-Covid, l'iniziativa culturale che si svolgerà a partire dalle ore 18,30 si svolgerà all'aperto, osservando distanziamento e indicazioni igieniche previste. Inoltre, essendo a numero chiuso, sarà necessario dare conferma della partecipazione al numero 393-0773954.

 

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...