La natura nella sua forma più pura: in Aragona centinaia di angoli solitari e affascinanti che risvegliano l’immaginazione

images/stories/spagna/Aragona_Bike01.jpg

 

Giovanni Bosi

Forse è fin troppo poco conosciuta al turismo di massa considerando quanto è spettacolare. Come dire: per molti ma non per tutti. E sì perché se amate la natura e gli spazi naturali quasi incontaminati, in Aragona troverete quello che cercate: centinaia di angoli solitari e affascinanti che risveglieranno la vostra immaginazione.

 

(TurismoItaliaNews) Siamo nella Spagna nordorientale e questa è una regione ricca di paesaggi montani e romantici villaggi da scoprire, che aspettano solo di essere vissuti da protagonisti secondo quella formula di turismo slow sempre più apprezzata. “Una vasta rete di sentieri perfettamente segnalati rende Aragón la meta ideale per escursioni a piedi, mountain bike e sport d'avventura, e i laghi di montagna sono solo una delle tante sorprese che troverete” sottolineano dal Turismo de Aragon. E c’è da credergli ovviamente, in ogni stagione.

La natura nella sua forma più pura: in Aragona centinaia di angoli solitari e affascinanti che risvegliano l’immaginazione

La natura nella sua forma più pura: in Aragona centinaia di angoli solitari e affascinanti che risvegliano l’immaginazione

Durante l'inverno, la neve ricopre le cime delle montagne aragonesi e arriva il momento di praticare sport invernali. Lo può fare nelle sei stazioni sciistiche alpine e nelle otto aree nordiche distribuite in tutta Aragona. E chi è appassionato di ornitologia, non deve esitare perché in Aragona quasi cinquanta aree naturali sono state dichiarate zone di protezione speciale per gli uccelli (Zepa in spagnolo) e ospitano più di 350 specie diverse. “Pochi territori riuniscono ambienti naturali così variegati e attraenti per la pratica di questo sport in piena espansione. La grande diversità dei paesaggi, insieme ad un'ampia rete di strade secondarie, sentieri e piste ciclabili, fanno dell'Aragona un territorio unico per godersi la mountain bike” aggiungono dal Turismo de Aragon.

Del resto questa regione è pure famosa per essere la regione in cui è nato Francisco Goya: “Visitare la terra che ha dato i natali al famoso pittore, sciare nelle sue rinomate stazioni sciistiche e gustare piatti tipici di questa regione è sempre un vero piacere” evidenziano da Turespaña, l’Instituto de Turismo de España – se amate la cultura, preparatevi per scoprire monasteri e castelli in stile mudéjar, dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, e monumenti come la Basilica di Nuestra Señora del Pilar. Non solo: questa zona della Spagna rientra nel percorso del famoso Cammino di Santiago”. Ma attenzione: non solo un Cammino di rilevanza internazionale o trekking: in Aragona come è facile intuire ci sono paesaggi di tutti i colori e forme per deliziarvi su due ruote: dai superbi Pirenei alle aspre catene montuose iberiche di Saragozza e Teruel, passando per l'arida steppa monegrina e le sorprendenti pianure della Valle dell'Ebro. “Percorsi per principianti, appassionati e famiglie. 'Downhill', enduro, 'cross country', grandi percorsi, 'greenways'... L'Aragona è un paradiso per gli amanti della mountain bike in tutte le sue forme” aggiungono dal Turismo de Aragon.

La natura nella sua forma più pura: in Aragona centinaia di angoli solitari e affascinanti che risvegliano l’immaginazione

La natura nella sua forma più pura: in Aragona centinaia di angoli solitari e affascinanti che risvegliano l’immaginazione

Il sito web Aragon Bike fornisce indicazioni dettagliate per oltre 300 itinerari che conducono alla scoperta di tutto il territorio aragonese, percorsi perfettamente segnalati e attrezzati che conducono in decine di aree naturali protette, valli, montagne, pianure, fiumi, foreste, laghi con una vasta rete di sentieri perfettamente segnalati che fanno della regione la meta ideale anche per il trekking. Attualmente ci sono più di 20.000 km di sentieri segnalati. E per chi è interessato alle camminate il sito web di Senderos Turísticos de Aragón guida e aiuta a scegliere quelli più adatti per le proprie condizioni.

Il Parco Giardino Storico del Monastero di Piedra è una delle più belle zone da visitare in Aragona. Qui, non solo si può ammirare e studiare una geologia straordinaria, ma anche la compagnia dell’acqua per tutto il tempo del viaggio. Mentre si passeggia in questo spazio naturale, si scopre il fiume Piedra che crea cascate, ruscelli, laghetti e piccole grotte. Inoltre, si visitano il Monastero di Piedra del XIII secolo, bellissimo esempio di architettura cistercense.

Per saperne di più
www.turismodearagon.com/it
www.spain.info

Tesori d'Etruria Firenze

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...