Anche il tango per il centenario dell’indipendenza della Finlandia: l’amatissimo Satumaa è un lamento dedicato a un luogo irraggiungibile

images/stories/finlandia/TangoFinlandese01.jpg

Giuseppe Botti, Helsinki / Finlandia

“Al di là del grande mare aperto, da qualche parte c'è una terra...”. La Finlandia guarda all’Argentina e celebra quella che ormai è una vera e propria tradizione diventata di casa: la passione per il tango. Non a caso nell’ambito delle iniziative per il centenario dell’indipendenza finlandese, c’è pure l’omaggio al celebre ballo sudamericano sbarcato ad Helsinki e dintorni sbarcato a fine Ottocento grazie ai cantastorie inglesi.

 

(TurismoItaliaNews) Una passatempo davvero amato e prezioso se la Finlandia in questo 2017 ha deciso di immortalarlo persino su due monete d’argento da 10 e 20 euro presentate in occasione del Tangomarkkinat, il festival di tango svoltosi a Seinäjoki nel mese di luglio. E non c’è un tango qualsiasi, ma il Satumaa (più o meno Terra Incantata) quintessenza del tango finlandese, scritto da Unto Mononen e pubblicato nel 1955. E’ un lamento dedicato a un luogo lontano e irraggiungibile: questo senso di solitudine e nostalgia tipicamente finlandese viene chiamato kaiho, un concetto molto simile alla saudade brasiliana.

Il testo racconta la storia di una terra lontana, oltre il mare - un paradiso felice - che il narratore può raggiungere solo nei suoi pensieri. La stragrande maggioranza dei finlandesi lo ha votato quale tango preferito e così è diventato il soggetto delle due monete, con una coppia che figurativamente balla sull’onda delle sue note del Satumaa, soggetto firmato dal capo designer Erkki Vainio della Mint of Finland. Il disegno è identico per entrambe le monete, che si differenziano per il titolo dell'argento (925 per quella da 20 euro e 500 per quella da 10) e per il peso, rispettivamente 25,5 e 10 grammi. I due conii, realizzati nello stabilimento di Vantaa con la tecnica del fondo a specchio (proof) hanno ottenuto la Key Flag Label della Association for Finnish Work. In particolare della moneta da 10 euro sono stati coniati 10.000 esemplari e cento sono state numerate: il particolare è che il numero è stampato sul retro della moneta e le monete numerate verranno mescolate e vendute casualmente.

A differenza del sensualissimo tango argentino, la versione finlandese è più cupa e solenne, accompagnata da testi che parlano di amore perduto e da toni profondi e dolenti che evocano desideri irrealizzabili, rimpianto e nostalgia per la madrepatria. Nostalgia e malinconia sono diventati il marchio di fabbrica della Finlandia, la ragione è da ricercarsi nella travagliata storia del Paese.

“Sebbene i finlandesi siano considerati un popolo riservato, hanno una naturale predisposizione per il contatto fisico in pubblico – spiegano dal Turismo Finlandese - il tango è uno dei passatempi nazionali più popolari e rappresenta l’occasione perfetta per un popolo normalmente timido di incontrare e corteggiare l’anima gemella. Le miti notti dell’estate scandinava favoriscono il fiorire di serate danzanti all’aperto in tutto il Paese. Questi eventi, che possono durare diverse ore, spesso prevedono musica dal vivo e si concludono ben oltre la luminosissima mezzanotte”.

Il tango è sbarcato in Finlandia a fine Ottocento grazie ai cantastorie inglesi. Negli anni Trenta, i finlandesi componevano già i loro tanghi e al tempo della seconda guerra mondiale metà della classifica finlandese era occupata da tanghi. Ben presto le serate dedicate a questa danza divennero una popolare forma di corteggiamento. “La Finlandia, infatti, è stata per secoli l’oggetto del contendere tra Russia e Svezia e, dopo la fine della seconda guerra mondiale, ha dovuto cedere una parte notevole del proprio territorio orientale all’Unione Sovietica – sottolineano ancora dal Turismo Finlandese - il più celebre tango finlandese, Satumaa, è un lamento dedicato a un luogo lontano e irraggiungibile. Questo senso di solitudine e nostalgia tipicamente finlandese viene chiamato kaiho, un concetto molto simile alla saudade brasiliana.

I gazebo con pista da ballo immersi nella foresta o sulle rive di un lago, sono ritrovi molto apprezzati dai finlandesi, sia in città che in campagna. Concluse le danze, la serata può proseguire in una vicina sauna o in un pub in cui bere qualcosa di rinfrescante insieme e conoscersi meglio.

Per saperne di più
www.tangomarkkinat.fi
www.visitfinland.com/it

 

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...