Tutti pazzi per gli States: l’associazione Visit Usa Italia premi gli agenti di viaggio con le migliori performance

images/stories/stati_uniti/Massachusetts01.jpg

La scelta per gli Usa Ambassador 2017 da premiare cade inesorabilmente sui primi tre agenti che hanno portato a compimento il programma di formazione effettuato tramite un fitto calendario di Webinar, 38 complessivamente nel 2017. Visit Usa Italia, al termine di un altro intenso anno di formazione ed eventi al trade coordinato dai soci dell’associazione che promuove gli Stati Uniti in Italia, rende noti i risultati del piazzamento dei migliori agenti di viaggio 2017.


(TurismoItaliaNews) Molto è stato fatto per convogliare le agenzie del centro e sud Italia, stimolandole ad unirsi ai colleghi di altre regioni settentrionali che già hanno tratto beneficio dall'aggiornamento sulla meta lungo raggio più amata dagli italiani. I primi tre classificati sono tre agenzie del centro e sud Italia: Bari, Pomezia e Roma. Grande soddisfazione quindi per l'associazione che ne ha fatto il target prioritario della propria campagna di formazione 2017 e, che vede anche un coinvolgimento diretto di soci proprio del centro e sud Italia, tra le quali tour operator e compagnie aeree.

Fiorella Ladisa di Lamor Viaggi di Bari ha raggiunto il più alto punteggio effetto della combinazione tra numero di webinar attesi, numero di eventi promozionali ai quali ha partecipato e numero di pratiche effettuate e caricate nel sistema messo a punto da Turismo & Attualità con la Specialist Card. Solo al raggiungimento del punteggio prefissato "Specialist Point" l'agente di viaggio ottiene il diploma ed anche il riconoscimento del premio che consente di programmarsi un'esperienza personale di viaggio negli Usa. In classifica al secondo posto segue Antonella Musi di Iceberg Travel di Pomezia e in terza posizione Monia Labonia di Supernova Viaggi di Roma.

L'associazione Visit Usa-Italia nel 2017 ha voluto dare ulteriori crediti a quei professionisti agenti di viaggi di tutta la penisola che si sono dimostrati profondi conoscitori degli Stati Uniti d'America ma anche validi portavoce e fedeli ambasciatori nell'organizzare anche iniziative ed eventi promozionali per gli Stati Uniti d'America. Pertanto questi professionisti sono riconosciuti non solo unicamente come Usa Ambassador, bensì anche quali master: livello più alto e più prestigioso di conoscenza, esperienza e capacità tecniche nel creare un viaggio negli Stati Uniti d'America. Al raggiungimento di almeno 5000 punti si concorre per il titolo Master Usa Ambassador che designa per il 2017 dieci tra gli agenti di viaggio. La prima Master Usa del 2017 è Silvia Cuppari di Sky Walk Parma, seguita in ordine di classifica da Matteo Salvioni/2000 Viaggi Uvet di Lugano, Leonardo Idili/Splendid Viaggi di Milano, Pietro Romano/ Mesotour Viaggi di Palermo, Nicoletta Mangolini/ Proviaggi di Fiorano Modenese, Roberto Paolocci/Ratanga Viaggi di Roma, Marina Morelli/Scoprimondo Viaggi di Forlì, Andrea Giretti/Bluma Viaggi di Potenza Picena, Lisa Albini/Supertravel di Grosseto e Gabriella Poli/Controvento Viaggi di Sarnico. In totale si "laureano" al Master Usa 2017 ben #34 agenti di viaggio, ma solo i primi dieci vengono premiati, mentre a tutti é riconosciuto il Diploma.
Tutti gli agenti sono riportati nell'anagrafica dedicata nel sito dell'associazione, così da essere facilmente rintracciabili dal viaggiatore/turista che cerca un referente con competenze specifiche proprio nella zone di residenza.

Nel 2017 l’associazione VisitUsa Italia ha realizzato #1.049 iscritti al programma di formazione che ha presentato #38 webinar distribuiti nell'arco dell'anno; la media degli scritti a webinar é stata di #287 agenti, mentre i reali partecipanti #176, per un totale di #6.672. Straordinariamente non sono i più giovani a formarsi, bensì la categoria di agenti tra i 41 ed i 50 anni e si conferma la netta maggioranza di partecipazione femminile in assoluto (81%). C'é stato un incremento da parte delle agenzie al centro e sud Italia; scarso invece il coinvolgimento dalle isole.

Attualmente la formazione con i webinar per il 2018 è già attiva e potrà possibilmente essere coadiuvata da eventi quali roadshow e workshop in un'armonizzazione di attività rivolte al trade con il supporto di Brand Usa, ora anche in Italia da gennaio di quest'anno e presenti in Bit. Prossima tappa: Showcase Usa-Italy a Venezia il 4 e 5 marzo 2018. VisitUsa Italia è un'associazione senza fini di lucro che ha come scopo principale quello di promuovere e sviluppare il turismo dall'Italia verso gli Stati Uniti.

Per saperne di più
Associazione Visit Usa - Italia
c/o U.S. Commercial Service - American Consulate General
Via Principe Amedeo 2 - 20121 Milano
tel +39 02-62688536
www.visitusaita.org             
www.facebook.com/VisitUsa.it
@VisitUsaItaly

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...