GUSTO Nelle classifiche internazionali Tel Aviv è la città numero 1 al mondo per i vegani: parola del Daily Meal

(TurismoItaliaNews) Tel Aviv è divenuta negli ultimi anni la capitale vegana d’Israele. Il primo accenno di una mania vegan nella città mediterranea è stato avvistato già nel 2012 da Tablet Magazine, ma pochi anni dopo, la scena vegan di Tel Aviv è divenuta decisamente più robusta. Quasi 1 su 20 degli israeliani si definisce vegano, un numero più alto si apprezza decisamente a Tel Aviv dove troviamo la più alta percentuale al mondo di ristoranti vegan-friendly e per la popolazione vegana della città (5-10%). Per chi cerca una scusa per viaggiare il 24 settembre la città di Tel Aviv organizza il Vegan Fest, il festival vegano più grande al mondo.

 

E se proprio non si può aspettare settembre, l'appuntamento è per l’11 e il 12 giugno al Mudec di Milano in occasione del festival The Vegetarian Chance, dove domenica si esibisce in uno show cooking lo chef israeliano Moshe Basson, storico titolare del ristorante Eucalytpus di Gerusalememe. Lo straordinario Moshe, già vincitore in Italia del festival del Cous cous di San Vito lo Capo, realizzerà nella giornata del 12 giugno un gustoso show cooking mischiando tradizione biblica e innovazione culinaria. Specialista in cucina biblica, etnobotanico, esperto in dieta mediterranea, storico dell’alimentazione, attivista in difesa dei cibi antichi, vegan friend. Moshe Basson è tutte queste cose: un cuoco poliedrico e speciale come indica la sua storia.

The Vegetarian Chance giunge quest’anno alla sua terza edizione in partnership con il Mudec e il patrocinio del Comune di Milano. Con il nostro evento intendiamo promuovere la cucina vegetariana nell’ottica di una condivisione di gusti, valori, riflessioni, consapevolezza. Guardiamo al mondo vegetale non come oggetto di sfruttamento indiscriminato, ma come alleato per il nostro benessere, per una rivoluzione nel nostro stile di vita. Nei primi due anni della nostra esistenza non abbiamo inseguito una moda né intrapreso “guerre di religione”, ma abbiamo fatto una proposta concreta: portare il vegetarianismo nei ristoranti di alta cucina in primis, ma anche gli altri, e quindi offrire agli ospiti la possibilità di scegliere cosa ricevere nel piatto. Da qui l’idea del concorso internazionale. Non ci siamo, però, fermati qui e abbiamo costruito un programma culturale, che coinvolge cuochi, scienziati, medici, giornalisti, comunicatori, produttori e consumatori.

 

Per saperne di più

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...