MARCHE | Tuquitour, Confesercenti e comuni: “La stretta collaborazione per la conoscenza del nostro territorio”

images/stories/marche/Fano09.jpg

 

E’ un’alleanza a tutto tondo quella che vede protagonisti praticamente tutti gli attori dei territori: le amministrazioni comunali, un’associazione di categoria e un tour operator. Succede nelle Marche: “Nonostante il momento le nostre attività non si sono mai fermate, con grande sacrificio, abbiamo implementato azioni per stimolare il segmento dei viaggiatori italiani ed incrementare la presenza turistica sulle Marche con i nuovi itinerari del nostro catalogo ‘Assaggi di Marche’”spiega Adolfo Ciuccoli, presidente di Tuquitour, storico operatore di Fano nonché presidente di Confesercenti Fano.

 

(TurismoItalianews) La filosofia che contraddistingue l’operatore, “Non dove ma come”, molto apprezzata dai mercati esteri con i quali collabora storicamente sulla destinazione Marche, si riflette in ogni nuovo progetto intrapreso e, rimodulata per il mercato italiano ha consentito all’operatore di portare da agosto 2021 ad oggi, in tutta sicurezza e nel pieno rispetto delle regole, una decina di gruppi, con l’obbiettivo di far conoscere il territorio marchigiano, affiancato dalla stretta collaborazione con il Touring Club Italiano che promuove i suoi  itinerari attraverso le sue agenzie ed i suoi canali di comunicazione.

Urbino

Urbania

Piobbico

“Partendo dalle tematiche esperienziali, abbiamo creato itinerari sulle Marche,  per consentire ai nostri cliente di vivere il viaggio e scoprire le bellezze marchigiane in maniera autentica – spiega Adolfo Ciuccoli - il connubio tra l’operatore, Confesercenti ed i comuni coinvolti  è stato perfetto in questo processo di promozione , che auspichiamo prosegua molto più inteso nel 2022 ed in questo mi sento di dare un ringraziamento speciale a Confesercenti, Comune di Fano, Comune di Pesaro, Comune di Colli al Metauro, Comune di Mombaroccio, Comune di Fossombrone, Comune di Acqualagna, Comune di Urbino, Comune di Urbania, Comune di Piobbico, Comune di Sant’Angelo in Vado, Comune di Cagli, Comune di Cantiano, Comune di Genga e le Grotte di Frasassi, Comune di Offida, Comune di Recanati, Comune di Ripatransone, Comune di Ascoli Piceno, Comune di Montefortino e molti altri. Un ringraziamento ai Punti Iat e alle proloco che fanno di una passione il loro lavoro”.

“Una regione, le Marche, capace di sorprendere sempre il viaggiatore, con la nostra piena volontà nonostante il momento decisamente complicato di promuovere il nostro territorio in modo sempre più inteso grazie a queste collaborazioni, e riprendere le redine sui mercati esteri ed intensificare la presenza del mercato italiano” conclude Adolfo Ciuccoli.

Cagli

Cantiano

Offida

Per saperne di più
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.tuquitour.com

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...