Cento anni fa la nascita di Gianni Rodari: è stato il più grande scrittore italiano per ragazzi, San Marino lo ricorda

images/stories/francobolli2020/2020Rsm_GianniRodari.jpg

Sono di Bruno Munari i disegni scelti dalla Repubblica di San Marino per celebrare il centenario della nascita di Gianni Rodari attraverso i francobolli. Emissione il 16 giugno 2020: due dentelli che rimandano alla magia dei racconti del più grande scrittore italiano per ragazzi.

 

(TurismoItaliaNews) I francobolli sammarinesi da 1,10 e 1,60 euro, emessi in occasione del centenario della nascita dello scrittore, riportano un gatto e un cavallino a dondolo, per richiamare alcuni dei soggetti della sua straordinaria produzione letteraria. I disegni sono di Bruno Munari (1962 -1964), I cui diritti appartengono alla Maurizio Corraini Srl. Rodari è stato il vincitore del prestigiosissimo premio internazionale Andersen, tradotto in tutto il mondo, autore della rivoluzionaria “Grammatica della fantasia”.

“Ricorrono cent'anni dalla nascita di Gianni Rodari, un numero che lascia incredulo chi lo conosce attraverso i suoi libri. Perché da decenni essi raccontano ogni giorno una realtà sempre attuale, descrivono lucidamente sentimenti ancora veri e nella loro semplicità geniale ci fanno riconoscere. Sono insomma storie moderne incarnate in una forma 'classica': universale, eterna, perfetta” dicono alle Edizioni El. I francobolli sono stampati dalla Cartor Security Printing in fogli da 20 francobolli e una tiratura annunciata di 30.000 serie.

Per saperne di più
100giannirodari.com
www.ufn.sm

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...