Grandi pittori veneziani: Tintoretto e Canaletto con il Vaticano viaggiano per posta

images/stories/francobolli2018/2018ScvGrandiPittori.jpg

Eugenio Serlupini, Roma

Due grandi protagonisti dell’arte pittorica veneziana trovano l’omaggio della Città del Vaticano su altrettanti francobolli che le Poste di San Pietro mettono in circolazione il 6 settembre 2018: TIntoretto e Canaletto. Lo stesso giorno vedono la luce ulteriori due dentelli dedicati a Maria Gaetana Agnesi e Padre Angelo Secchi nell’ambito della tematica “Scienza e Fede”, la Stamp&Coin Card 2018 e la Busta filatelico-numismatica per l’Anno Europeo del Patrimonio culturale.

 

(TurismoItaliaNews) Jacopo Robusti, conosciuto come il Tintoretto, nel 500° anniversario della nascita, e Giovanni Antonio Canal, detto il Canaletto, in occasione del 250° anniversario della morte sono i due grandi celebrati in questo 2018. L’Ufficio Filatelico del Vaticano ha scelto per raffigurare i due francobolli loro dedicati, il dipinto «Madonna col Bambino adorata dagli Evangelisti Marco e Luca» del Tintoretto (stampato in versione foglietto) e «Santa Maria della Salute vista dal Canal Grande» del Canaletto, entrambi custoditi presso la Gemäldegalerie di Berlino. I valori facciali sono di 1,10 e 2,60 euro (la tariffa più alta è per il foglietto) e la stampa è stata affidata all’olandese Joh. Enschedé. La tiratura massima annunciata è di 60.000 serie complete.

Per “Scienza e Fede” riflettori filatelici puntati su Maria Gaetana Agnesi e Padre Angelo Secchi. La prima - matematica e benefattrice – è stata la prima donna a esporre in un’unica opera, con chiarezza e precisione, i principi base dell’algebra, della geometria analitica e del calcolo differenziale e in-tegrale. Al culmine della carriera, alla morte del padre, abbandonò gli studi per dedicarsi ad opere caritatevoli e al raccoglimento spirituale; è raffigurata in preghiera tra formule matematiche tra cui spicca la ver-siera, una curva dalla forma a campana caratteristica dei suoi studi.
Angelo Secchi, padre gesuita, astronomo e geodeta, fondatore della spettroscopia astronomica è rappresentato sul francobollo insieme agli elementi caratterizzanti della sua attività: il cannocchiale in primo piano e gli astri nel cielo a ricordare la scoperta più straordinaria a lui attribuita, la classificazione delle stelle in quattro tipi fondamentali in base alla loro composizione spettrale, cioè ai colori che le compongono e alla luce che emettono. Sullo sfondo è rappresentato l’Osservatorio Astronomi-co del Collegio Romano, che diresse, realizzando tra l’altro un meteo-rografo capace di registrare le principali grandezze fisiche.

I due francobolli hanno valore facciale di  1,10 e 1,15 euro, sono impaginati dall’artista Alexandra Valenti e stampati dalla francese Cartor con una tiratura massima di 150.000 serie.

Arrivano poi le consuete Stamp&Coin Card, una serie di quattro esemplari composti, come di consueto, dalla moneta da 50 centesimi con il millesimo dell’anno in corso e da ognuno dei quattro valori della serie ufficiale 2018 dedicata a Papa Francesco. La Busta Filatelico-Numismatica si incentrata sull’Anno Europeo del Patrimonio Culturale, contenente la moneta com-memorativa bimetallica da 2 euro ed i francobolli con l’annullo speciale dedicati allo stesso Anno Europeo. Nella busta è in-serito un esclusivo cartoncino filatelico con la riproduzione dei quattro francobolli; lo stemma dell’Ufficio stampato a secco e in rilievo comple-ta e rende ricercato e prestigioso questo prodotto. Il costo è di 46 euro.

Per saperne di più
Ufficio Filatelico e Numismatico
Governatorato - Città Del Vaticano
www.vaticanstate.va

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...