Iceberg e fauna selvaggia: in Groenlandia a Ilulissat e Kangerlussuaq per trovarsi al cospetto dei grandi ghiacciai

images/stories/varie_2019/Groenlandia01_PhLeVieDelNord.jpg

E' la vera essenza dell'Artico, dove i fantastici paesaggi glaciali si fondono con l'affascinante cultura del popolo Inuit. Selvaggia. Remota. Reale. O irreale. Ecco la Groenlandia attraverso due itinerari che combinano due tra le destinazioni più affascinanti della costa ovest groenlandese: Ilulissat, la città degli iceberg, e l'area selvaggia di Kangerlussuaq. Per trovarsi al cospetto dei grandi ghiacciai, degli enormi iceberg e di una natura ancora intatta...

 

(TurismoItaliaNews) La Groenlandia non è una destinazione comune. In una moltitudine di paesaggi, colori ed emozioni, un viaggio in questa remota area del mondo è sicuramente sinonimo di avventura, un'esperienza unica che ciascuno di noi dovrebbe provare almeno una volta nella vita o prima che sia troppo tardi... In lingua inuit si chiama Kalaallit Nunaat, letteralmente "la terra dell'uomo del Nord": è la più grande isola del mondo, luogo di ricchezze nascoste, paesaggi innevati a perdita d'occhio, acque fredde ricoperte da iceberg, una natura grandiosa e selvaggia, variopinti villaggi e antiche tradizioni Inuit.

Per quanti volessero vivere un'esperienza davvero fuori dall'ordinario, la Groenlandia è la protagonista dei due affascinanti itinerari de Le Vie del Nord, in partenza i prossimi 4 e 11 agosto. Entrambi i tour hanno inizio da Copenaghen e combinano due tra le mete più affascinanti della Groenlandia occidentale: Ilulissat, la città degli iceberg (con guida locale parlante italiano) e l'area selvaggia di Kangerlussuaq, seconda a nessun altro luogo. Ilulissat, "iceberg" in lingua groenlandese, è un grazioso villaggio a nord del Circolo Polare Artico, senza dubbio uno dei luoghi migliori al mondo per ammirare queste enormi sculture della natura. L'Ilulissat Ice Fjord è l'unico luogo della Groenlandia a far parte del Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco. Qui c'è la fantastica opportunità di scoprire di più sulla vita quotidiana nell'Artico.

La proposta. Il tour operator Le Vie del Nord suggerisce la passeggiata guidata lungo il Ghiacciaio di Ilulissat, a Sermermiut, dove si possono ancora trovare tracce delle antiche culture Inuit, oppure una crociera al tramonto, quando il sole di mezzanotte e i colori rossi si riflettono nei giganteschi iceberg dando vita ad uno spettacolo straordinario. Un'altra esperienza immancabile è la visita ai pittoreschi insediamenti di Ilimanaq, combinata con un safari di avvistamento delle balene nella baia Disko che, nel periodo estivo, arrivano qui per nutrirsi di piccoli pesci e aringhe. Con un po' di fortuna, potrete osservarle a distanza ravvicinata...

Il volo che collega Ilulissat a Kangerlussuaq è sicuramente un altro momento indimenticabile: enormi blocchi di ghiaccio galleggianti creano scenari pazzeschi. A Kangerlussuaq, avrete la possibilità di avvistare la fauna selvatica della Groenlandia, tra cui renne, buoi muschiati, karibu, volpi artiche e migliaia di uccelli, prima di fare rientro a Copenaghen e successivamente in Italia.

Gli itinerari
Copenhagen e West Greenland Explorer (8 giorni/7 notti)
Partenze garantite 4 e 11 agosto 2019 con guida locale parlante italiano a Ilulissat Itinerario: Italia, Copenaghen, Ilulissat, Kangerlussuaq, Copenaghen, Italia – possibile estensione al Camp Ice Cap, 2 giorni con guida locale parlante inglese. Quota di partecipazione a partire da 3.645 euro a persona in doppia, con trattamento di pernottamento e prima colazione per 7 notti + 4 cene
Per saperne di più

Groenlandia: Ilulissat, la Città degli Iceberg (8 giorni/7 notti)
Partenze garantite: 4 e 11 agosto 2019 con guida locale parlante italiano a Ilulissat Itinerario: Italia, Copenaghen, Ilulissat, Kangerlussuaq, Copenaghen, Italia – possibile estensione al Ghiacciaio Eqi, 3 giorni – 2 notti con partenza da Ilulissat. Quota di partecipazione a partire da 3.700 euro a persona in doppia, con trattamento di pernottamento e prima colazione + 4 cene a Ilulissat (bevande escluse).
Per saperne di più

Estensioni
La calotta polare "Punto 660" o il Ghiacciaio Eqi A quanti volessero approfondire la conoscenza della Groenlandia, Le Vie del Nord mette a disposizione due differenti estensioni, una con partenza da Kangerlussuaq e l'altra da Ilulissat. Con il tour “Copenaghen e West Greenland Explorer”, l'operatore suggerisce un'avventura davvero unica: un trekking per scoprire ed esplorare la misteriosa e spettacolare Calotta Polare, l'Inlandis, con pernottamento in campo tendato. Con mezzi 4x4 si raggiunge il punto "660", luogo di partenza per la mini-spedizione alla calotta di ghiaccio che, alla luce del sole di mezzanotte, regalerà una immagini mozzafiato (quota per persona in doppia 530 euro – estensione di 2 giorni e 1 notte, pensione completa).

L'itinerario “Groenlandia: Ilulissat, la città degli iceberg” consente di trascorrere un'altra intera giornata a Ilulissat e proseguire il soggiorno in terra artica sul Ghiacciaio Eqi, l'unico nella zona dove spesso è possibile assistere alla "frattura". Aggiungendo 2 notti al Camp Eqi, potrete sperimentare la vista unica di un ghiacciaio che dà vita a nuovi iceberg. Durante il soggiorno nel camp è possibile fare escursioni nella zona o semplicemente godersi il panorama (quota per persona in doppia 1.250 euro – estensione di 3 giorni e 2 notti, pensione completa).

foto Le Vie del Nord

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...