Dubai Tourism sceglie la musica: promozione anche con una canzone che celebra il passato, il presente e il futuro della città [VIDEO]

http://www.turismoitalianews.it/images/stories/emiratiArabi/Dubai04_PhVisitDubai.jpg

 

Ha superato i 5 milioni di visualizzazioni su Youtube in appena una settimana. E’ il video della canzone “Ya Salam Ya Dubai”, con cui il Dipartimento di Marketing per il Turismo e il Commercio di Dubai (Dubai Tourism) si celebra ciò che rende quella dell’emirato una città unica al mondo.

 

(TurismoItaliaNews) La canzone fonde il talento di due artisti famosi: l'icona della musica araba Rashed Al Majed e il cantante, cantautore e produttore musicale marocchino-svedese RedOne, pluripremiato ai Grammy, che ha lavorato con artisti come Lady Gaga, Jennifer Lopez, Enrique Iglesias e Nicki Minaj. “Ya Salam Ya Dubai” è un tributo musicale a Dubai, una città in continua evoluzione e sempre più affascinante. Presentato sui canali YouTube ufficiali di Visit Dubai e Mbc Group, il remake unisce i due singoli di successo di Rashed Al Majed - Dubai Kawkab Aakhar (Lyricist: Anwar Al Meshiri, Compositore: Ahmad Al-Harmi), lanciato durante la 25° edizione del Dubai Shopping Festival, e Dubai Danat Al Donia (lyricist Aref Al Khaja, compositore Khaled Nasser), uscito per la primissima edizione del Dubai Shopping Festival nel 1996 - ma è stato attualizzato grazie al mixaggio di RedOne.

Dubai Tourism sceglie la musica: promozione anche con una canzone che celebra il passato, il presente e il futuro della città

Dubai Tourism sceglie la musica: promozione anche con una canzone che celebra il passato, il presente e il futuro della città

Dubai Tourism sceglie la musica: promozione anche con una canzone che celebra il passato, il presente e il futuro della città

Il testo della canzone riflette l’evoluzione di Dubai e la sua trasformazione nel corso degli anni fino a diventare una delle principali destinazioni turistiche in grado di attrarre e accogliere persone da tutto il mondo con la sua seducente ospitalità e cultura. Meta obbligata per il sole, il mare, la sabbia e lo shopping, Dubai è la perfetta sintesi della vita cosmopolita e oggi ospita più di 200 nazionalità, unendo culture, fedi e valori, fungendo da faro per tolleranza e diversità. Il nuovo video musicale abbinato alla canzone è una straordinaria presentazione delle diverse anime della città. Diretto da David Zannie, il video mette in evidenza l’importanza di Dubai come indiscusso hub turistico e di intrattenimento della Regione, grazie anche ai cammei di una serie di celebrità, ballerini e attori. Inoltre, punta i riflettori su luoghi iconici che continuano ad attrarre turisti da tutto il mondo, come Jumeirah Al Naseem, Madinat Jumeirah, il l’Historical District, Dubai Water Canal, Coca-Cola Arena, Miracle Garden, La Mer, Jadaf Waterfront, Bluewaters Island, il canyon e il lago di Hatta, The Beach by Meraas e Dubai Creek Harbour.

"Grazie alla canzone ‘Ya Salam Ya Dubai’ possiamo davvero celebrare gli asset che fanno di Dubai una delle principali destinazioni internazionali al mondo – commenta Issam Kazim, ceo di Dubai Tourism - in un periodo di tempo relativamente breve, la città ha innovato e si è adattata alle mutevoli tendenze del turismo e dell'industria dei viaggi in continua evoluzione, raggiungendo e superando innumerevoli record, diventando punto di riferimento di livello mondiale e ospitando eventi di successo che continuano ad attrarre l'attenzione globale. Dubai continua a sfidare le aspettative e le circostanze, siamo molto fortunati ad aver avuto una leadership decisa e risoluta che ha fatto leva su di una risposta rapida al Covid-19 per permettere alla città di continuare ad accogliere visitatori da tutto il mondo in modo sicuro nel nuovo anno".

Per saperne di più

 

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...