Milano città pilota per Open City Card e Open City App: due strumenti innovativi per esplorarla

images/stories/varie_2018/FrigerioViaggi02.jpg

Arrivano da Frigerio Viaggi due innovazioni per vivere Milano in modo sfidante, addirittura anche mediante la risoluzione di enigmi che conducono al compimento dell’itinerario in modo non convenzionale e selezionabile in base a temi più confacenti alle proprie esigenze: Ma il progetto Open City Milan è molto di più... Partner è Arriva Italia.

 

(TurismoItaliaNews) “E’ un'idea vincente per proporre le nostre eccellenze al mondo in modo ricercato, interattivo e che mette la persona al centro. Questo significa innovazione, significa fare un passo verso il futuro ‐ ha osservato il vicepresidente di Regione Lombardia e assessore alla Ricerca, Innovazione, Università, Export e Internazionalizzazione delle imprese Fabrizio Sala in occasione della presentazione - il futuro è fatto di interattività e anche di dati in tempo reale. Il nostro compito è quello di metterli a disposizione dei cittadini e delle imprese e di organizzarli, come già stiamo facendo con l’ecosistema digitale E015. Un sistema che continueremo a sviluppare per promuovere l'attrattività del nostro territorio".

Il progetto Open City Milan trae le sue origini dalla divisione di business Frigerio Viaggi, attiva nell’incoming e nel turismo di prossimità. Un segmento di business cresciuto in maniera esponenziale dopo Expo 2015 e che per le sue peculiarità è noto al pubblico come “Unconventional Incoming”. È in questa cornice che si sviluppa il progetto che vede Milano come città pilota. “Abbiamo lo sviluppo dello stesso modello in altre città di Italia, con un unico obiettivo: offrire uno strumento completo e soprattutto unico che tiene in considerazione i bisogni, i ritmi e i gusti sia dei turisti di prossimità, sia degli stranieri che sempre più numerosi visitano il Bel Paese” ha spiegato Paola Frigerio, direttrice Frigerio Viaggi Network. Partner del progetto Arriva Italia, holding italiana del Gruppo Arriva (di proprietà della tedesca Deutsche Bahn). Dal 2002 è presente nel mercato italiano, del quale detiene circa il 5%, fornendo servizi di trasporto passeggeri sia a livello urbano sia interurbano principalmente nel nord Italia, oltre a servizi di collegamento con gli aeroporti di Torino e Milano. Attualmente gestisce un portfolio composto da 8 aziende operative, servizi di trasporto pubblico per circa 100 milioni di bus/km annui, 2.300 mezzi e 3.400 dipendenti.

“Partecipare come partner al progetto Open City è motivo per noi di grande orgoglio – ha commentato Angelo Costa, amministratore delegato di Arriva Italia – un progetto che porta agli estremi il concetto di mobilità rispetto al nostro core business nel trasporto pubblico locale, ma che ci apre le porte al settore del turismo e dell’incoming. Milano è una città dove vogliamo essere presenti perché, con i suoi mille aspetti da raccontare, sempre più attira l’interesse di turisti italiani e stranieri, e siamo più che pronti nell’esportare il progetto anche in altre città europee”. Il leit motiv del progetto Open City è la centralità della persona: il visitatore scopre la città vivendola da vero protagonista, attraverso esperienze personalizzate nelle quali è chiamato a svolgere un ruolo attivo. Open City Milan comprende Open City Card Milan e Open City App Milan; per favorire l’accesso ai siti e alle attrazioni milanesi ingloba anche i servizi di Open Tour Milan, con i bus HopOn‐HopOff.

Open City App Milan
Scaricabile gratuitamente (previo acquisto della card) da Android e a breve anche da Ios, comprende Walking Tour e Avventure che coniugano in modo ottimale i servizi travel e la tecnologia del geo‐fencing, della geo‐localizzazione e della realtà aumentata, conducendo il visitatore nell’esplorazione della città in maniera originale, esclusiva e personalizzabile in base ai propri ritmi e gusti. I walking tour sono passeggiate multi‐tematiche sul territorio milanese che possono essere gestite in piena libertà dal viaggiatore che beneficia del supporto virtuale di un esperto professionista per ogni tema trattato. Le Avventure sono riservate a coloro che vogliono vivere la città in modo sfidante, mediante la risoluzione di enigmi che conducono al compimento dell’itinerario in modo non convenzionale e selezionabile in base a temi più confacenti alle proprie esigenze.

Walking Tour e Avventure sono disponibili in lingua italiana e inglese, ma presto saranno tradotti anche in altre lingue. Open City App si distingue sul mercato per originalità ed esclusività, grazie al prezioso contributo di esperti professionisti di settore, come Vittorio Sgarbi per arte e cultura, l’executive chef Enrico Derflingher per il food, Fulvio Bugani per la fotografia, il celebre speaker radiofonico Alex Poli, Natale Ciravolo attore e doppiatore del Capitano Kirk e di Magnum P.I., Maurizio Trombini speaker e doppiatore di Lucignolo e Silvio Da Rù, scrittore e attore teatrale. Ai contenuti di elevata qualità si aggiunge una regia unica interamente diretta da Claudio Malaponti, lo speakeraggio e le traduzioni realizzate da Sycomore.

Open City Card Milan
È una carta acquistabile dai turisti che apre le porte della città e offre un accesso facilitato e completo ai bus turistici a due piani HopOn‐HopOff di Open Tour Milan, la rete di trasporti urbana milanese ATM, gli ingressi a numerosi musei e attrazioni meneghine, sconti con esercizi convenzionati e gli esclusivi servizi di Open City App, quali i Walking Tour, le Avventure e numerosi contenuti di utilità a titolo gratuito. Open City Card standard è disponibile dal 1° giugno. Fino al 31 maggio viene diffusa a titolo gratuito Open City Card Promo per festeggiare il lancio e condividere i Waking Tour e Avventure che saranno attivabili gratuitamente, senza limitazioni di utilizzo. Per ottenere l’accesso alla promozione è sufficiente registrarsi su www.opencitymilan.com

Il presidente di Frigerio Viaggi, Giancarlo Frigerio e l’amministratore delegato di Arriva Italia, Angelo Costa, hanno espresso soddisfazione per aver contribuito, attraverso lo sviluppo del progetto Open City Milan, ad ampliare l’offerta dei servizi travel della città di Milano. Una metropoli che registra una percentuale di arrivi di turisti stranieri sempre crescente e un livello di apprezzamento elevato da parte dei turisti di prossimità. Una città spesso in lizza per eventi e manifestazioni di carattere internazionale.

Il Gruppo Arriva – con 60mila addetti totali – trasporta ogni anno 2,4 miliardi di passeggeri in 14 paesi generando ricavi annui per 5 miliardi di euro e offre soluzioni modali su gomma e su ferro, principalmente riferite a servizi di mobilità. In Italia, Arriva oggi è tra i primi operatori nel settore del Trasporto Pubblico Locale su gomma, con circa 100 milioni di km di percorrenza annua e 360 milioni di euro di ricavi gestiti, 3.400 dipendenti e una flotta di oltre 2.300 autobus. Arriva Italia opera con società controllate in Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta, Friuli Venezia Giulia e in joint ventures con enti locali a Trieste e Como.

Per saperne di più

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...