Da Oriente a Occidente, ecco le scelte degli italiani per le vacanze estive 2018: ne parliamo con Paolo Pretelli di Apatam Viaggi

images/stories/turisti/Turismo05.jpg

Giovanni Bosi, Urbino

Il countdown per le vacanze dell’estate 2018 è già in atto. E sì, perché comunque la si pensi muoversi per tempo consente di valutare le proposte migliori, scegliere le formule più adatte alla propria famiglia, cogliere le offerte dei tour operators e valutare anche in tutta tranquillità. Ma dove e come si orientano le scelte degli italiani per il periodo più atteso dell’anno? Giriamo la domanda a Paolo Pretelli, numero uno del tour operator “Apatam Viaggi” di Urbino, che ha in catalogo una vasta scelta dei luoghi più belli del mondo.

 

(TurismoItaliaNews) Signor Pretelli, basta visitare il vostro sito per scatenare la voglia di viaggiare. Per l’estate 2018 verso quali luoghi si stanno orientando le scelte? Quali sono le proposte di punta di quest’anno?
L'orientamento estivo è a 360 gradi. Abbiamo già richieste per diverse destinazioni da Oriente ad Occidente. Le più gettonate in Oriente sono: le novità Malesia e Kazakistan / Kirgyzistan, l'India con un itinerario che si svolge tra Kashmir e Ladakh. Per l'America Latina, Colombia ed Ecuador / Galapagos stanno riscuotendo molti consensi. Per il corto raggio e quindi l'Europa, le destinazioni Georgia e Armenia, Repubbliche Baltiche,Turchia Orientale e Russia sono le più gettonate.

-Quali sono le “regole” che oggi il visitatore segue per la propria scelta: prezzo, luogo, servizi, condizioni di sicurezza?
La sicurezza sta alla base dei viaggi. Poi seguono i luoghi ed il miglior rapporto qualità / prezzo dei servizi proposti.

-Apatam è particolarmente specializzata in tour di tipo culturale e ha un proprio “pubblico” ormai fidelizzato. In base alla sua esperienza, qual è il tipo di vacanza prevalente nei mesi estivi?
Il nostro pubblico fidelizzato è altamente qualificato e predilige i tour di carattere culturale / monumentale anche se quest'estate la scelta di proporre anche tour di tipo naturalistico / faunistico quali Malesia ed Ecuador Galapagos ci sta premiando.

-I viaggiatori, anche se internet sul versante turismo si rivela una fonte inesauribile di idee, trovano sempre nel tour operator e nell’agenzia un alleato professionale che può indirizzare al meglio nella scelta, grazie anche alla propria conoscenza. Qual è il segreto della vostra attività in questa direzione?
E’ inutile negareche internet stia diventando una grande fonte informativa e di idee per i passeggeri, ma chi cerca tour particolari e fuori dalle rotte vacanziere classiche, necessita di una consulenza dedicata professionale. E questa è la nostra forza. Un’esperienza che vanta ormai quarant'anni di attività (nel 2020), di serietà e di professionalità.

Perché il nome "Apatam"? In Africa occidentale ogni comunità ha la sua Apatam come punto di riferimento: la capanna più grande al centro del villaggio. Qui gli abitanti hanno i loro incontri per parlare, riflettere e risolvere insieme i problemi della vita. Così come la grande capanna del villaggio, anche Apatam Viaggi si pone come punto di riferimento per la propria comunità di viaggiatori in cerca non solo di meravigliosi luoghi da visitare e conoscere, ma anche di provare e condividere le emozioni di queste esperienze di vita. Così Apatm Viaggi dal 1980 organizza con cura viaggi assicurando percorsi culturali ad alto impatto emotivo in Oriente, India, Africa, Vicino Oriente, Europa e Centro-Sud America.

Questo tour operator lavora senza intermediari e ciò permette una migliore informazione e la possibilità di organizzare anche partenze "extra-catalogo" per venire sempre più incontro alle esigenze dei viaggiatori.

Per saperne di più

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...