TERRITORI | L’Umbria si promuove con Cits: la Regione sigla un accordo con il tour operator di Stato cinese

images/stories/umbria/Bevagna5.jpg

L'Italia è sempre più al centro degli interessi dei turisti cinesi, basti pensare che questi, nel 2016, sono stati oltre 1,3 milioni, segnando un + 5% rispetto all'anno precedente. L'Umbria, con le sue 100mila presenze all'anno, rappresenta una destinazione turistica apprezzata ma con forti margini di crescita. Con "Italia 2018 top destination", ovvero, il recente accordo che alcune Regioni italiane, tra cui l'Umbria, stanno siglando con il colosso del turismo cinese Cits si punta al potenziamento dell'incoming turistico cinese attraverso la valorizzazione delle mete turistiche più importanti del Paese.

 

(TurismoItaliaNews) Il general manager outbound di Cits, tour operator di Stato che vanta 50 uffici in tutte le Regioni della Cina, 1.800 agenzie e la gestione di oltre 30 milioni di turisti cinesi nel mondo, Zhang ChunLei, è stato in visita in Umbria, a dimostrazione che la regione può essere una nuova meta d'appeal per il turista cinese. Forte dell'accordo raggiunto con l'assessorato al turismo della Regione Umbria il general manager di Cits ha visitato il capoluogo regionale oltre a tre borghi umbri, incontrando anche i rappresentanti dei comuni di Spello, Todi, Assisi e Perugia.

L'auspicio dell'assessorato al turismo regionale è quello di aver creato le condizioni migliori per un primo approccio finalizzato alla scoperta del territorio umbro affinché già nell'immediato Cits possa creare pacchetti turistici da promuovere sull'intero mercato cinese.

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...