SARDEGNA Il circuito del gusto intorno a Dorgali, tra il mare cristallino del Golfo di Orosei e le montagne selvagge del Supramonte

 

(TurismoItaliaNews) Si rinnova domenica 24 aprile 2016, nelle campagne di Dorgali, l’appuntamento con la Magnalongadorgalese "La Magnalonga Montagna - Mare" giunta alla quarta edizione. Una passeggiata enogastronomica di novemila metri tra gli antichi sentieri, la vecchia galleria che permetteva l’accesso al mare, antichi ovili, villaggi nuragici e panorami mozzafiato, intercalati da tappe. I partecipanti potranno non solo ammirare le esposizioni dei prodotti agroalimentari e dell’artigianato dorgalese, ma soprattutto gustare i piatti tradizionali accompagnati da ottimi vini locali. Ad esempio salsicce, olive, pancetta con tartine al formaggio piccante; gnocchetti al ragù aromatizzato con erbette di montagna; sartizzu friscu arrostu ed erbette: zicoria, frenucheddu e aveda; mousse di ricotta aromatizzata al miele o binicottu.

 

La cornice della manifestazione è quella del territorio di Dorgali, che con i suoi 225 chilometri quadrati è tra i comuni più estesi della Sardegna. Il mare cristallino del Golfo di Orosei e le montagne selvagge del Supramonte costituiscono un invidiabile patrimonio naturale. Sviluppatasi su un costone roccioso che scende dal monte Bardia, la cittadina di Dorgali si trova a 30 km da Nuoro e poco meno di 10 dal mare di Cala Gonone. Insediamento agricolo e pastorale, questo paese è anche un centro importante per l'artigianato del cuoio, della ceramica, della filigrana e per la tessitura di tappeti. Per i buongustai due tappe fondamentali sono costituite dalla cantina sociale e dal caseificio. Nel centro storico si incontrano vecchie costruzioni edificate con la scura roccia vulcanica. Molte le chiese dell'abitato, tra queste San Lussorio, la Madonna d'Itria e la Maddalena. Sulla centrale piazza Vittorio Emanuele si innalza la facciata della Parrocchiale di Santa Caterina, il cui interno è ornato da un grande altare ligneo scolpito.

In paese si può visitare l'interessante Museo Archeologico che raccoglie una importante collezione di reperti di epoca nuragica (provenienti anche dal vicino sito di Serra Òrrios), punica e romana. Qui ci si può rivolgere per avere informazioni sulle visite al villaggio di Tiscali. Sono diverse le spiagge che si consigliano di visitare per le sue bellezze naturalistiche: Cala Cartoe, Osalla di Dorgali e Ziu Martine. Al Comune di Dorgali appartengono inoltre le Grotte del Bue Marino, famosissime in tutto il mondo.

 

La mappa del percorso
Il sito ufficiale della Magnalonga

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...