ARCHEOLOGIA Incremento del 40 % di visitatori a Paestum: per la Festa della Donna ingresso gratuito alle visitatrici

Il ministro Dario Franceschini e il direttore Gabriel Zuchtriegel alla presentazione del nuovo logo di Paestum alla Bit 2016

(TurismoItaliaNews) Un incremento di visitatori paganti del 40% e un incremento complessivo del 25%. Sono i risultati, che palesano un grande successo, che incassa l'area archeologica di Paestum, in provincia di Salerno, a partire dal 1° gennaio 2016. “Un risultato raggiunto grazie all’entusiasmo della squadra di Paestum che sta portando avanti una grande sfida per ampliare l’offerta culturale e la qualità dei servizi” ha commentato il direttore Gabriel Zuchtriegel.

 

In programma numerose iniziative tra le quali passeggiate notturne e nuove offerte didattiche. Previsto un nuovo incremento grazie alle prossime aperture straordinarie e all’appuntamento dell’8 marzo quando per la loro festa è previsto l’ingresso gratuito per tutte le donne: una bella occasione per scoprire le famose danzatrici del Museo di Paestum.

Paestum, le Metope di Foce Sele

 

Il Tuffatore testimonial del Parco Archeologico di Paestum, presentato il nuovo logo del sito Unesco

 

Via ai lavori nel Museo Archeologico Nazionale per eliminare i problemi dovuti alle infiltrazioni d’acqua

 

 

Parco Archeologico di Paestum
tel. 0828-811023
www.museopaestum.beniculturali.it

 

turismo italia news
turismoitalianews
TurismoItaliaNews.it
www.facebook.com/turismoitalianews
www.twitter.com/turismoitalianw

Tesori d'Etruria Firenze

Chi siamo

TurismoItaliaNews, il web magazine che vi racconta il mondo.

Nasce nel 2010 con l'obiettivo di fornire un'informazione efficace, seria ed obiettiva su tutto ciò che ruota intorno al turismo...

Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Cookie Privacy...